3129 Letture
Microsoft comincia ad accantonare il supporto per VBScript

Microsoft comincia ad accantonare il supporto per VBScript

L'abbandono era stato preannunciato nel 2017 e tra luglio e agosto Windows inizierà a non supportare più gli script VBScript.

Era il 2017 quando Microsoft annunciò che il supporto di VBScript sarebbe stato abbandonato. Con l'applicazione dell'aggiornamento cumulativo di luglio 2019 per Windows 10, la modifica diventa effettiva.
VBScript, sottoinsieme di Visual Basic, è stato in passato ampiamente utilizzato (e in alcune organizzazioni lo è a tutt'oggi) per applicare modifiche a livello di sistema operativo e applicazioni: gli script, con estensione .vbs, offrono infatti la possibilità di intervenire su molteplici aree di Windows facendo leva sui diritti accordati all'account utente in uso.

Sfruttando un'impostazione predefinita di Windows (il sistema operativo non mostra le estensioni per i tipi di file conosciuti) in passato alcuni utenti sono stati indotti a fare doppio clic su script .vbs pericolosi. Vedere l'articolo Visualizzare le estensioni dei file in Windows e smascherare chi usa pericolosi trucchi.
È ormai passato alla storia il ben noto caso del worm I Love You o Love Letter Virus che nel 2000 si presentava come allegato delle email nella forma LOVE-LETTER-FOR-YOU.txt.vbs.


La disabilitazione del supporto per gli script VBScript sarà estesa anche ai sistemi Windows 7 Service Pack 1, Windows 8 e Windows 8.1 con il download e l'installazione degli aggiornamenti cumulativi di agosto 2019 (saranno distribuiti a partire dal prossimo 13 agosto).

Microsoft precisa che sui sistemi in cui venissero utilizzati script e applicazioni web legacy, è comunque possibile attivare manualmente VBScript attraverso una modifica del registro di sistema (anche via GPO). Per procedere, basta avviare l'Editor del registro di sistema, portarsi in corrispondenza della chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings\Zones\3, fare doppio clic sul valore DWORD 140C nel pannello di destra, impostarlo a 0 e riavviare la macchina.

Microsoft comincia ad accantonare il supporto per VBScript