2158 Letture
Microsoft distribuisce automaticamente Edge agli utenti di Windows 7

Microsoft distribuisce automaticamente Edge agli utenti di Windows 7

L'aggiornamento KB4567409 porta il nuovo browser Edge basato su Chromium sia su Windows 7 che su Windows 8.1 facendo leva su Windows Update.

Sebbene Windows 7 non sia più supportato da parte di Microsoft (le ultime patch di sicurezza per tutti gli utenti del sistema operativo sono state rilasciate il 14 gennaio 2020: vedere anche Windows 7, supporto esteso fino a tre anni con ESU), l'azienda di Redmond ha deciso di avviare la distribuzione del nuovo Edge basato su Chromium attraverso Windows Update.

A partire dallo scorso 17 giugno, Microsoft ha rilasciato l'aggiornamento KB4567409 per Windows 7 che dispone il download e l'installazione automatica del nuovo browser Edge (viene proposto come update "importante").

Microsoft conferma che Edge è in corso di distribuzione su Windows 7 SP1 e Windows 8.1 nelle edizioni Home, Professional, Ultimate, Starter e Core.

L'applicazione dell'aggiornamento in Windows 7 (così come in Windows 8.1) non modifica comunque il browser web impostato come predefinito dall'utente, non sostituirà "ChrEdge" a Internet Explorer ma provvederà comunque ad aggiungere una scorciatoia nella barra delle applicazioni. Nel caso in cui l'utente avesse già un collegamento verso la versione attuale di Edge nella barra delle applicazioni, questo verrà automaticamente rimpiazzato.

Microsoft distribuisce automaticamente Edge agli utenti di Windows 7