3203 Letture
Microsoft: il nuovo Edge non potrà essere disinstallato

Microsoft: il nuovo Edge non potrà essere disinstallato

Microsoft dice che una volta che il sistema Windows 10 è aggiornato al nuovo Edge, il browser basato su Chromium non potrà essere disinstallato.

Con il rilascio del nuovo browser Edge basato su Chromium (vedere Edge Chromium in versione stabile: le principali novità), Microsoft ne ha avviato la distribuzione automatica in Windows 10 attraverso Windows Update.
L'installazione del nuovo Edge ("ChrEdge") sostituisce la precedente versione del browser costruita attorno al motore di rendering delle pagine web realizzato da Microsoft.

"La nuova versione di Edge offre agli utenti il pieno controllo sull'importazione dei dati personali dalla versione precedente del browser", puntualizza Microsoft che però annuncia un'importante novità: "La nuova versione di Edge è inclusa in un aggiornamento di sistema di Windows pertanto le opzioni per disinstallarla e per utilizzare la versione legacy del browser non sono più disponibili".


Il sistema operativo non offrirà più gli strumenti per disinstallare Edge rimuovendoli da tutte le aree in cui in precedenza era possibile trovarli.

Se si volesse disinstallare Edge, è comunque possibile ancora farlo usando una procedura che non viene illustrata da Microsoft ma che è applicabile senza particolari sforzi: Disinstallare il nuovo Edge anche quando ciò non fosse permesso.

Una soluzione di immediata applicazione perché non richiede particolari "magheggi" e si basa su una serie di opzioni supportate dal setup di Edge.

Microsoft: il nuovo Edge non potrà essere disinstallato