6122 Letture
Microsoft ritira il supporto per Windows 10 November Update: aggiornare il sistema

Microsoft ritira il supporto per Windows 10 November Update: aggiornare il sistema

Coloro che ancora utilizzassero Windows 10 November Update, il primo aggiornamento rilasciato da Microsoft, è bene che procedano subito con l'installazione del Creators Update, magari ricorrendo al Media Creation Tool.

Microsoft ha appena ritirato il supporto per Windows 10 November Update (build 1511). La società di Redmond non offrirà più alcun aggiornamento, neppure quelli destinati alla risoluzione di problematiche di sicurezza, a tutti coloro che ancora utilizzano il primo aggiornamento per Windows 10 rilasciato quasi due anni fa, a novembre 2015.

Dopo il November Update, Microsoft ha rilasciato ulteriori due corposi pacchetti di aggiornamento per Windows 10: Anniversary Update, ad agosto 2016 e Creators Update, ad aprile 2017. Per il prossimo 17 ottobre è invece previsto il rilascio del nuovo feature update Fall Creators Update.
A marzo e settembre di ogni anno, poi, Microsoft pubblicherà nuovi pacchetti di aggiornamento per Windows 10: Aggiornamenti per Windows 10 e Office a marzo e settembre, ogni anno.

Microsoft ritira il supporto per Windows 10 November Update: aggiornare il sistema

Per verificare la versione di Windows 10 in uso, basta premere la combinazione di tasti Windows+R, digitare winver quindi leggere l'indicazione che compare accanto alla voce Versione. Chi ancora utilizzasse Windows 10 November Update leggerà 1511.

A tutti coloro che adoperassero a tutt'oggi Windows 10 November Update, suggeriamo di usare il Media Creation Tool di Microsoft per aggiornare subito a Windows 10 Creators Update (versione 1703) che sarà supportato fino al mese di settembre 2018.


Dopo aver scaricato e avviato Media Creation Tool (cliccare sul pulsante Scarica ora lo strumento), si dovrà semplicemente accettare le condizioni di licenza quindi scegliere l'opzione Aggiorna il PC ora.
Maggiori informazioni anche nell'articolo Windows 10 download: le istruzioni per procedere.


Aggiornare adesso Windows 10 al Creators Update è buona cosa perché a giorni sarà rilasciato il nuovo pacchetto di aggiornamento Fall Creators Update. Si eviteranno così potenziali problemi legati al nuovo update.

Microsoft ritira il supporto per Windows 10 November Update: aggiornare il sistema - IlSoftware.it