2023 Letture
Misterioso processore Intel CC150 apparso online: forse progettato per GeForce Now

Misterioso processore Intel CC150 apparso online: forse progettato per GeForce Now

L'identikit del processore Intel CC150 con supporto per Hyperthreading ma senza modalità turbo: ecco di che cosa potrebbe trattarsi.

Tra i risultati dei benchmark sono comparsi alcuni riferimenti a un misterioso processore Intel contraddistinto dalla sigla CC150. A 8 core e 16 thread, per l'Intel CC150 non figurano riferimenti alla tradizionale nomenclatura che caratterizza le CPU della società di Santa Clara (Core, Pentium, Celeron,...).
Nonostante il supporto per la tecnologia Hyperthreading, per il processore in questione non è indicata alcune frequenza di lavoro per la modalità turbo, cosa che di solito accade solo per le CPU di fascia bassa.

Esaminando le immagini diffusesi in rete, la sigla SRFBT con la "S" iniziale sta ad indicare che CC150 è un processore in produzione e non un chip a uso interno oppure un prototipo. Il codice del lotto, L909E392, suggerisce che il particolare esemplare al quale si riferiscono le immagini è stato prodotto nella nona settimana del 2019 (fine febbraio dell'anno scorso) presso uno stabilimento malese di Intel. Un aspetto curioso che suggerisce come la CPU abbia ormai già un anno di vita.


Misterioso processore Intel CC150 apparso online: forse progettato per GeForce Now

I test condotti con CPU-Z indicano che il processore può lavorare a 3,5 GHz con un TDP di 95W confermando che non si tratta di un prodotto di fascia medio-bassa. E allora che cos'è l'Intel CC150?

Secondo lo stesso CPU-Z (vedere CPU-Z e GPU-Z: caratteristiche di processore e scheda video), Intel CC150 sarebbe un Coffee Lake di ottava generazione realizzato ricorrendo a un processo costruttivo a 14 nm, con 16 MB di cache L3 e senza GPU integrata. Un prodotto che complessivamente si pone sullo stesso piano dei Core i9.

Un indizio importante arriva dal design: CC150 risulta identico agli attuali processori Coffee Lake di nona generazione: anche i contatti e i condensatori che troviamo nella zona dei pin appaiono identici ed è ragionevole che la CPU sia compatibile con qualsiasi scheda madre dotata di socket LGA1151.


Confrontandone le prestazioni con quelle di un Core i7-8700K e di un Core i9-9900KF, l'Intel CC150 è risultato il 15% più veloce del Core i7-8700K in multi core mentre quest'ultimo è più performante di circa il 4% in single core.
Rispetto al Core i9-9900KF, il CC150 è inferiore del 22% in multi core e del 2% in single core.

Secondo quanto emerso nelle scorse ore, il processore CC150 potrebbe essere stato creato appositamente per la nuova piattaforma NVidia GeForce Now dedicata al cloud gaming appena lanciata in via ufficiale: NVidia GeForce NOW: la piattaforma gaming basata sul cloud è accessibile a tutti.
Questo spiegherebbe perché il processore è in produzione da un anno ormai e nessuno ne ha mai sentito parlare fino ad oggi. In ogni caso, data la sua nomenclatura, l'Intel CC150 non sarà acquistabile al dettaglio e quindi non si troverà in vendita né nei negozi fisici né online.

Misterioso processore Intel CC150 apparso online: forse progettato per GeForce Now