venerdì 1 giugno 2001 di Michele Nasi 44263 Letture

Monitorare i cambiamenti apportati al registro di sistema di Windows

Se non utilizzate un'utilità apposita che consenta di monitorare tutti i cambiamenti apportati al sistema, potete verificare manualmente con un simpatico trucchetto tutte le variazioni che l'installazione di un determinato programma ha causato sul Registro di sistema di Windows. Prima dell'installazione dell'applicazione avviate il Registry Editor (Avvio/Start , Esegui , REGEDIT ) quindi selezionate la voce "Esporta file del registro di configurazione" dal menù "Registro di configurazione".
Denominate il file, per esempio, REGPRIMA.REG Procedete quindi all'installazione dell'applicazione.
Al termine dell'applicazione, dopo aver riavviato il sistema rieseguite nuovamente il Registry Editor ed esportate ancora tutto il registro di sistema seguendo la stessa procedura. Denominate questa volta il file, per esempio, REGDOPO.REG
Portatevi quindi al prompt di MS DOS e digitate quanto segue:
FC REGPRIMA.REG REGDOPO.REG > diff.txt
Otterrete un file chiamato DIFF.TXT contenente tutte le differenze del Registro di sistema fra la situazione prima dell'installazione dell'applicazione e dopo l'installazione della stessa.
FC è una utilità DOS che permette di eseguire una comparazione fra due file ed evidenziarne le differenze.


Monitorare i cambiamenti apportati al registro di sistema di Windows - IlSoftware.it