1802 Letture
Monopattini elettrici scontati di oltre la metà con il bonus

Monopattini elettrici scontati di oltre la metà con il bonus

In arrivo il bonus statale per l'acquisto di monopattini elettrici e altri veicoli per la mobilità elettrica: fino al 60% di sconto o 500 euro.

Il Decreto rilancio conterrà anche misure volte a favorire l'acquisto e l'utilizzo di dispositivi per la mobilità elettrica come monopattini elettrici, hoverboard e segway. La conferma è arrivata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che anticipa anche come i cittadini potranno richiedere un buono (secondo le modalità ormai ben conosciute che prevedono l'autenticazione su un "portale di Stato" utilizzando SPID: vedere SPID, come funziona davvero e a che cosa serve) utile per ottenere uno sconto fino al 60% del prezzo pagato.

Il bonus potrà essere richiesto dai maggiorenni residenti nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia e nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti. Inoltre, permetterà di ottenere un rimborso (dietro presentazione della fattura di acquisto o dello scontrino) per tutti gli acquisti effettuati dal 4 maggio al 31 dicembre 2020.
Quasi sicuramente, quindi, chi ha già acquistato un monopattino elettrico o un altro mezzo simile potrà ricevere un rimborso mentre gli altri potranno usare il voucher ottenuto su tutti gli store online e presso i negozi fisici che lo accetteranno (un po’ come avvenuto di recente per i seggiolini e i dispositivi antiabbandono per bambini di età inferiore a 4 anni).


L'iniziativa governativa è volta a facilitare gli spostamenti in città evitando affollamenti nei mezzi pubblici, soprattutto in emergenza COVID-19, riducendo allo stesso tempo il traffico su gomma e, di conseguenza, lo smog.
Se un tempo chi si muoveva con monopattini elettrici, hoverboard e segway era oggetto di salatissime multe, oggi si registra un progressivo allentamento delle misure repressive. Anzi, la volontà è quella di modificare il Codice della Strada per promuovere la realizzazione e l'utilizzo di apposite bike lane.

Al momento restano sempre in vigore le nuove disposizioni che prevedono l'utilizzo di una speciale segnaletica per indicare le zone in cui i veicoli per la mobilità elettrica possono circolare. I singoli comuni hanno la libertà di definire le aree in cui è ammessa la circolazione.
In ogni caso, nelle aree pedonali il limite di velocità dovrà restare fissato a 6 km/h; su piste ciclabili in sede propria e su corsia riservata si potrà arrivare fino a 30 km/h. Anche su strada il limite da osservare è di 30 km/h anche se, come detto, spetta ai comuni stabilire dove si può circolare.
Tutti i dispositivi devono comunque disporre di un regolatore di velocità configurabile in funzione dei limiti di velocità previsti e delle caratteristiche tecniche necessarie per essere ammessi alla circolazione su suolo pubblico.


Tra i monopattini elettrici, buone scelte sono Xiaomi M365 Pro, Segway Ninebot, Nilox e-Scooter doc Twelve, Kaabo Mantis, urbetter S1 PRO.

Categorie
Monopattini elettrici scontati di oltre la metà con il bonus