2145 Letture
Montare video è più semplice con il nuovo Premiere Rush CC: tutti videomaker

Montare video è più semplice con il nuovo Premiere Rush CC: tutti videomaker

Adobe presenta un nuovo software compatibile con Windows, macOS, iOS e presto anche con Android che offre le stesse funzionalità e possibilità su tutte le piattaforme. Il video editing si fa molto più semplice e immediato.

Dopo il periodo di beta testing di quest'estate, Adobe ha presentato oggi la versione finale di Premiere Rush CC, uno strumento per il video editing semplificato ma capace di fornire i tool per modificare le sequenze video in modo professionale.
Già compatibile con Windows, macOS e iOS, Premiere Rush CC sarà rilasciato nel corso del prossimo anno anche nella versione per dispositivi Android tramite il Play Store di Google.

Un neofita che avvia per la prima volta Premiere Rush CC può ottenere un video di qualità con appena tre minuti di lavoro, secondo Steve Forde - general manager di Adobe -. Il bello è che si tratta di un "prodotto universale" che funziona esattamente allo stesso modo e presenta le medesime funzionalità indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

Montare video è più semplice con il nuovo Premiere Rush CC: tutti videomaker

Premiere Rush tiene traccia di tutte le modifiche operate sui video, permette di annullarle ed eventualmente ripristinarle, effettua una sincronizzazione in tempo reale tra tutti i dispositivi in cui è in uso lo stesso account utente.


Poggiando sulla tecnologia Adobe Sensei, Premiere Rush CC genera automaticamente dei keyframe in corrispondenza di quei punti del video dove il parlato o effetti sonori non devono essere azzerati dalla musica di sottofondo. I volumi dei brani musicali prescelti vengono così automaticamente adeguati alle altre tracce sonore.

Montare video è più semplice con il nuovo Premiere Rush CC: tutti videomaker

Il software appena svelato da Adobe si integra con i principali social network e supporta le funzionalità di YouTube come la programmazione della pubblicazione e la scelta delle immagini da utilizzare come miniature.




Adobe Premiere Rush CC è utilizzabile attivando un abbonamento a partire da 12,19 euro mensili ma è disponibile anche un piano Starter gratuito che consente di lavorare senza limiti sui progetti e di esportarne fino a 3 a costo zero.
Il profilo a pagamento prevede anche 100 GB di spazio cloud mentre quello free 2 GB. Maggiori informazioni a questo indirizzo.

Montare video è più semplice con il nuovo Premiere Rush CC: tutti videomaker