1274 Letture
Motorola presenta lo smartphone a conchiglia Razr 5G

Motorola presenta lo smartphone a conchiglia Razr 5G

Motorola conferma le caratteristiche del nuovo smartphone con doppio schermo di cui uno ripiegabile su se stesso.

Razr 5G è il pieghevole di seconda generazione che Motorola ha appena presentato: oltre a supportare la quinta generazione delle reti mobili, il dispositivo offre diverse migliorie nei vari settori (prestazioni, memoria, macchine fotografiche e batteria).

Motorola ha conservato il display OLED flessibile da 6,2 pollici ad alta risoluzione (2142 x 876 pixel) oltre allo schermo secondario (2,7 pollici, 800 x 600 pixel) nella parte frontale che si attiva quando il dispositivo è chiuso su se stesso per mostrare notifiche, orologio, comandi multimediali, informazioni sulle chiamate e sull'uso della fotocamera.

Il terminale mantiene anche il telaio in acciaio inossidabile e vetro già visto nella prima versione con un fattore di forma innovativo che ne facilita l'utilizzo a una sola mano. Una concezione diametralmente opposta ai "piastrelloni" con una diagonale dello schermo particolarmente spinta e un rapporto d'aspetto poco intelligente.


Motorola presenta lo smartphone a conchiglia Razr 5G

Il lettore di impronte digitali è stato portato sul dorso come parte del logo Motorola e lo smartphone può adesso vantare una protezione contro gli spruzzi d'acqua (anche se non si parla di certificazione IP).

Il sistema di telecamere è stato migliorato del 15% grazie a sensori di maggiore qualità e algoritmi software rinnovati e ottimizzati. Le principali novità sono tuttavia "sotto la scocca" con un SoC più performante (Snapdragon 765, anche se non si tratta del top di gamma Qualcomm), più RAM (8 GB), più storage (256 GB) e una migliore connettività.

Per quanto riguarda la questione della robustezza e della resistenza, i tecnici di Motorola hanno assicurato che le cerniere rinforzate garantiscono adesso 200.000 chiusure e apertura della conchiglia.


Motorola presenta lo smartphone a conchiglia Razr 5G

Il sensore principale è da 48 Megapixel mentre quello frontale da 20 Megapixel; la batteria da 2.845 mAh supporta la ricarica rapida (15W); sono presenti, oltre al modem 5G, Bluetooth 5.0, NFC, USB 3.1 Type-C, speaker mono e 4 microfoni.

Motorola Razr 5G arriva con Android 10 preinstallato e la garanzia dell'azienda circa l'imminente aggiornamento ad Android 11. Il nuovo dispositivo sarà acquistabile in Italia dalla seconda metà di settembre a partire da 1.599,99 euro.

Categorie
Motorola presenta lo smartphone a conchiglia Razr 5G