2846 Letture

NetApplications: le statistiche aggiornate su browser, sistemi operativi e motori di ricerca

NetApplications ha pubblicato le statistiche, relative al mese di Febbraio, riguardanti l'utilizzo dei vari sistemi operativi, browser web e motori di ricerca.

Per il quarto mese consecutivo Mozilla Firefox scalfisce il primato detenuto da Internet Explorer arrivando a conquistare il 17,3% del mercato. E' questa la fetta di utenza che, con il browser opensource, si è collegata ai 40.000 siti web monitorati da NetApplications.
Rispetto al mese di Ottobre 2007, Firefox guadagna così altri 2,3 punti percentuali.

Di contro, Safari, il browser targato Apple, dopo aver fatto registrare una buona penetrazione iniziale, sembra avere subito, a Febbraio, una battuta d'arresto passando dal 5,8% del mese di Gennaio ad un 5,7%.

Gli utenti di Internet Explorer restano il 74,9% del totale (un anno fa la fetta di mercato detenuta dal browser di Microsoft era pari al 79,4%) e molti, ancora, continuano ad impiegare la versione 6.0 del prodotto (il 30,6% degli utenti).
E' questo uno dei problemi con i quali Microsoft è costretta a misurarsi nell'attesa di togliere il velo su Internet Explorer 8.0, in occasione del Mix '08 che si terrà - a partire da Mercoledì - a Las Vegas.


Per quanto concerne i sistemi operativi utilizzati dagli utenti, il 91,6% di essi utilizza Windows (il 74,5% impiega Windows XP, il 12,9% Windows Vista mentre il 2,5% Windows 2000). I sistemi Macintosh basati su piattaforma Intel sarebbero il 4,4% del totale mentre Mac OS si ferma al 3,1%. Gli utenti che si appoggiano a Linux per "navigare" sarebbero ancora pochi (la percentuale riportata da NetApplications è inferiore all'1%).

Sul versante motori di ricerca, Google si conferma leader incontrastato (77,3%). Seguono Yahoo e MSN, rispettivamente, con il 12,2% ed il 3,5%.

Le statistiche elaborate da NetApplications sono consultabili facendo riferimento a questa pagina.

  1. Avatar
    jacopo
    06/03/2008 11.08.21
    Particolarmente interessante il dato che riguarda la percentuale di utenti che ancora utilizza IE 6...d'altronde basta guardare alcuni servizi nei vari TG per rendersene conto. http://forumtgmonline.futuregamer.it/vb/images/smilies/asd.gif
  2. Avatar
    m0f
    04/03/2008 22.18.31
    Appare evidente che la maggior parte di questi valori sono riconducibili ad un ambiente di lavoro (ufficio) dove i sistemi sono molto più "chiusi" e non sempre vi è possibilità di installare il browser o l'OS che si preferisce.

    IE viene usato principalmente per la compatibilità con molto applicazioni d'ufficio e WinXP di conseguenza perchè negli uffici c'è quello.
    Facilmente deducibile anche dalle risoluzioni: 43% lavora a 1024x768 (classici CRT 15" LOL!)
    Mentre Linux viene usato a 1300x1300 ... chi mi spiega questa? :D
    Linux lo usano solo gli "smanettoni" e principalmente solo a casa, anche se secondo me potrebbe essere superiore al vecchio Windows XP, sopratutto nelle mani dei nabbi d'ufficio che hanno la particolare propensione ad allevare virus/trojan/malware su tutti i pc che toccano! Fortuna vuole che gli stessi allevatori a casa loro usino sistemi macintosh, giustificando l'esagerata spesa con frasi del tipo "beh almeno su mac non esistono queste porcherie, windows fa proprio schifo" .... ma che gli si spiegasse che sono loro la causa del problema e non windows negano l'evidenza.

    Vedo nelle stats che c'è pure gente che fa largo uso di PSP e PS3 e Wii ^__^ ... certo che navigare con la psp è un esperienza di notevole impatto visivo....
NetApplications: le statistiche aggiornate su browser, sistemi operativi e motori di ricerca - IlSoftware.it