Sconti Amazon
lunedì 12 settembre 2022 di 1898 Letture
Novità iOS 16: quali sono le funzioni al debutto nel sistema operativo Apple

Novità iOS 16: quali sono le funzioni al debutto nel sistema operativo Apple

Le principali novità di iOS 16, nuova versione del sistema operativo Apple distribuita sugli iPhone indicati come compatibili.

Nel corso di un nuovo evento Apple ha presentato nei giorni scorsi gli interessanti iPhone 14 Pro e Pro Max oltre alla nuova linea iPhone 14, peraltro foriera di un carico di novità limitato rispetto ad iPhone 13.

Sapevamo che la Mela avrebbe a giorni rilasciato iOS 16, la versione più aggiornata del suo sistema operativo. Di seguito riassumiamo le principali novità:

- Schermata di blocco. iOS 16 consente di personalizzare la schermata di blocco con foto, widget, stili di carattere, filtri colore, sfumature e così via. Lo sfondo della schermata di blocco può cambiare in automatico attingendo al contenuto della libreria fotografica dell'utente, usando le foto suggerite e le raccolte tematiche.

L'utente può creare più schermate di blocco e personalizzare ciascuna di esse a suo piacimento.

Il nuovo sistema operativo supporta i widget nella schermata di blocco: in questo modo si possono ad esempio visualizzare informazioni importanti come meteo, livello della batteria, data e ora, dati provenienti dall'Apple Watch, eventi imminenti del calendario, sveglie e così via.

La schermata di blocco mostra le notifiche nella parte inferiore dello schermo: è possibile esporle in tre diverse modalità. L'utente può optare per la visualizzazione a elenco, per quella impilata, nascosta e impostare lo stile delle notifiche.

Nella stessa zona saranno in futuro mostrate anche le attività in tempo reale come i messaggi ricevuti dai corrieri, i risultati sportivi, le notizie d'interesse: tutti i contenuti possono essere ricevuti ed esaminati senza sbloccare il telefono.

- Focus. La modalità "Non disturbare" di iOS 16 diventa più facile da configurare. È possibile inserire nella whitelist o nella blacklist i vari contatti a seconda che si desiderino ricevere notifiche o meno.

Sono disponibili due profili, uno lavorativo e uno personale, tra i quali è possibile scegliere con una semplice gesture.

- iMessage. L'app consente di modificare un messaggio che è stato inviato nonché di annullarne l'invio. I messaggi possono essere contrassegnati come non letti e l'applicazione può essere utilizzata per condividere promemoria, note, presentazioni e gruppi di schede Safari in modo tale da facilitare la collaborazione con i propri contatti.

- Posta elettronica. Il client email predefinito di iOS 16 consta di uno strumento di ricerca migliorato che mostra i risultati durante la digitazione e suggerimenti utili prima di iniziare a digitare. Come iMessage, anche l'app di posta Apple supporta l'annullamento degli invii. È inoltre possibile specificare quali messaggi debbano eventualmente essere spediti in un secondo momento seguendo una specifica programmazione.

L'app supporta le anteprime dei collegamenti e occasionalmente mostra delle richieste di follow-up per i messaggi ai quali non si è ricevuto risposta da tempo.

- Estrazione del testo. La funzione Live Text di iOS 16 consente di estrarre testi da video e immagini. È anche possibile usare la fotocamera dell'iPhone per rilevare numeri di telefono, siti Web, tradurre il testo in una lingua diversa e convertire valute.

È ovviamente possibile elaborare anche foto e video salvati in locale.

Con Visual Lookup è possibile rimuovere gli sfondi dalle immagini o estrarre un soggetto da una foto e utilizzarlo altrove.

La dettatura funziona adesso anche senza necessità di avere una connessione a Internet attiva e funzionante riuscendo a comprendere e gestire correttamente anche la punteggiatura.

- Safari. Il browser Apple si arricchisce di una nuova funzionalità chiamata Passkeys che consente di accedere ai siti Web utilizzando l'autenticazione biometrica. Questo sistema senza password funziona anche su dispositivi "non-Apple".

Debuttano anche i gruppi di schede condivise: grazie a questa funzione si possono condividere schede e segnalibri con familiari e amici.

- Lockdown Mode. Non è progettata per tutti gli utenti ma iOS 16 introduce il supporto per Lockdown Mode, funzione della quale avevamo già parlato che aiuta a difendere attivisti, giornalisti, soggetti attivi nella difesa dei diritti umani, dissidenti,...

Lockdown Mode nasce a seguito del gran trambusto sollevato dalla scoperta dello spyware di NSO Group: con la funzione abilitata, le difese del sistema operativo vengono ulteriormente rafforzate al fine di ridurre drasticamente la superficie di attacco.

- Safety Check. Rimuove immediatamente tutti gli accessi precedentemente concessi ad app e ad altre persone revocando le autorizzazioni per l'accesso e l'utilizzo di informazioni sensibili come i dati sulla posizione. Con Safety Check gli utenti che potrebbero essere esposti e sorvegliati da altre persone a loro completa insaputa possono rivedere rapidamente la sicurezza del loro account.

Per fortificare le sue difese e individuare eventuali lacune sfuggite ai test finora svolti, Apple ha reso ancora più allettante la partecipazione al suo programma Bug Bounty. I premi versati a fronte della condivisione responsabile di eventuale codice in grado di scavalcare le difese di iOS e in particolare della nuova Lockdown Mode possono fruttare ai ricercatori fino a 2 milioni di dollari.

I dispositivo che ricevono iOS 16 e che possono installare l'aggiornamento sono i seguenti:
- iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone SE 2nd Gen, iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max, iPhone SE 3rd Gen, iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max, iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro, iPhone 14 Pro Max.

Maggiori informazioni su iOS16 sono disponibili sul sito Apple.


Buoni regalo Amazon
Novità iOS 16: quali sono le funzioni al debutto nel sistema operativo Apple - IlSoftware.it