2330 Letture
Open Fiber e Tiscali: collaborazione per la banda ultralarga a 1 Gbps in 271 città

Open Fiber e Tiscali: collaborazione per la banda ultralarga a 1 Gbps in 271 città

Si estende a tutte le località oggetto degli interventi privati di Open Fiber (complessivamente 271) il supporto di Tiscali nella vendita dei servizi di connettività a banda ultralarga ai clienti finali.

Tiscali e Open Fiber hanno siglato un accordo sulla base del quale l'operatore di telecomunicazioni con sede a Cagliari venderà i servizi di connettività della compartecipata di Enel e Cassa Depositi e Prestiti in tutte le 271 città d'Italia sulle quali si sta lavorando: La fibra Open Fiber 1 Gbps arriva in altre città d'Italia: l'elenco completo.

L'intesa in questione riguarda le aree A e B del Paese ovvero quelle zone d'Italia dove c'è già concorrenza e sulle quali Open Fiber ha indirizzato investimenti in proprio per realizzare una rete in banda ultralarga alternativa a quella preesistente (interamente in fibra ottica).

Open Fiber e Tiscali: collaborazione per la banda ultralarga a 1 Gbps in 271 città

L'ampliamento dell’accordo, già operativo in oltre 50 città e aree metropolitane - fra le quali Milano, Bologna, Torino, Cagliari, Perugia, Sassari, Napoli, Palermo, Catania, Bari, Genova, Venezia, Padova, Monza, Siracusa, Ancona e Firenze - estende in misura considerevole la disponibilità dei servizi Tiscali UltraFibra Giga finora commercializzati.
Va infatti considerato che Open Fiber ha già predisposto la sua rete FTTH a 1 Gbps in 80 città italiane e, come è possibile verificare nell'articolo citato in precedenza, il numero delle località raggiunte dal servizio è in continua crescita (noi stessi cerchiamo di mantenere l'elenco sempre aggiornato).

Secondo i portavoce di Open Fiber, la rete a 1 Gbps sarà complessivamente portata in oltre 150 città entro fine 2019 per raggiungere l'obiettivo inizialmente prefisso pari a 271 aree metropolitane entro il 2023.


"Tiscali coglie questa importante opportunità di collaborazione con Open Fiber in un momento di grande trasformazione nelle tecnologie di rete e di accesso ad Internet, confermando la volontà di essere parte dello sforzo di innovazione e crescita del Paese. Oggi più che mai ribadiamo la nostra missione, garantire il diritto all’accesso a servizi internet ultra veloci, in modo semplice e affidabile", ha dichiarato Renato Soru, amministratore delegato di Tiscali.


Per Elisabetta Ripa, amministratore delegato di Open Fiber "l'estensione dell'accordo con Tiscali conferma la validità e la solidità del progetto Open Fiber che con il suo modello garantisce a tutti gli operatori di telecomunicazione, nazionali o locali, l'accesso ad una rete interamente in fibra ottica a condizioni eque e non discriminatorie".

L'estensione dell'accordo con Tiscali arriva a pochi giorni di distanza dall'avvio della commercializzazione dei servizi di connettività Vodafone nelle aree bianche oggetto di sperimentazione: Open Fiber: lo stato di avanzamento della copertura in fibra FTTH e FWA nelle aree bianche.
Qualche giorno prima Open Fiber e Fastweb avevano annunciato un'altra importante intesa: Fastweb e Open Fiber: collaborazioni in 80 città oltre che sulle aree bianche.

Open Fiber e Tiscali: collaborazione per la banda ultralarga a 1 Gbps in 271 città