22860 Letture

Ottimizzare i tempi di apertura delle cartelle in Windows 7

Utilizzando Windows 7 potrebbe capitare di imbattervi nell'apertura piuttosto lenta delle cartelle contenenti molti file. Il problema non appare risolvibile semplicemente passando da una modalità di visualizzazione all'altra ossia passando, per esempio, dalla visualizzazione per miniature (icone piccole, medie, grandi o molto grandi) a quella per dettagli.


Per risolvere brillantemente il problema, è sufficiente affidarsi alla funzionalità "Ottimizza la cartella" di Windows 7. Una volta aperta la cartella "incriminata", basterà cliccare sul pulsante Organizza quindi sulla voce Proprietà.


A questo punto, si dovrà accedere alla scheda Personalizza e selezionare dal menù a tendina la voce che più corrisponde al contenuto della cartella. Le opzioni possibili sono: Elementi generali, documenti, video e musica.


Una volta operata la scelta più adeguata, a seconda della tipologia di file preponderante, si dovrebbe rilevare un caricamento nettamente più rapido della cartella selezionata, anche nel caso in cui si scelga la modalità di visualizzazione per icone molto grandi.


  1. Avatar
    pietrosg
    30/01/2010 16:45:22
    Citazione: Grazie per il tuo parere. Mi è comunque sembrato utile menzionare anche questa funzionalità. Concordo sull'efficacia di Everything, già presentato tempo fa qua: http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=5486 ma colgo l'occasione per riportare in auge anche la ricerca basata sul linguaggio naturale http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=5646
    Non so come dirtelo: la tua risposta mi ha incuriosito, sono andato a leggere l'articolo e ho provato. Ho digitato "documenti con data > 01/01/2010" ed il buon 7 mi ha sparato fuori correttamente i documenti come da richiesta. Peccato che poi con la sezione file mi ha messo una decina di file, appunto, con le date più disparate. Per esperienza non mi fido affatto dei sistemi operativi Microsoft in termini di ricerca file. Sai perchè ho installato Everything? Perchè, prima Vista, e poi 7 hanno allegramente toppato in questa funzione. File che sapevo esserci (ma non ricordavo dove), cercati e non trovati. Scopro l'esistenza di Everything, lo installo et voilà i file ci sono. Non sono il solo: mio figlio ha un'attività di assemblatore ed ora piazza Everything su tutti i pc che prepara. Come lui altri tre punti vendita con cui collaboro. Con XP le ricerche file erano più lente ma funzionavano sia sui nomi sia sui contenuti (testi all'interno di documenti). Dopo basta. L'ironia è che Everything sfrutta l'indicizzazione del SO. Come dire: il SO fa il lavoro ma poi non è capace di produrne i risultati. Per la ricerca testi uso Agent Ransack : ovviamente è lento (deve trovare una frase su ~110GB di doc, docx, txt, pdf) ma la trova e lo fa evidenziando anche il contesto (i periodi precedente e successivo) del testo trovato. C'è un giornalista de La Stampa che ha cercato di baciarmi dopo che gli ho fatto provare sia Everything che Agent Ransack. Però 7 ha i temi ed altri graziosissimi gadget!!! Ciao e grazie per la risposta.
  2. Avatar
    pietrosg
    29/01/2010 17:53:18
    Divertente: se hai 10 cartelle nel tuo pc la cosa potrebbe essere ottimale ma se.... io ho quasi 5 Tb di HHDD e le cartelle, malcontate superano le 100.000 unità. Il problema (con Vista è stato un vero e proprio incubo) è il "ricordo" del tuo settaggio. Soprattutto quel quadratino che ti opziona la possibilità di applicare il settaggio anche alle sottocartelle. Se apri nuove sottocartelle "quel" settaggio non vale più. Continuo ad aspettare un SO con meno "effetti speciali" video e audio ma con una maggiore concretezza nella gestione cartelle/file. Nonostante 7 sia decisamente migliore dei precedenti diverse applicazioni che a mio parere dovrebbero essere appannaggio del SO devono essere sostituite da sw free di terzi (es la ricerca dei file: provate Everything.... tempo di attesa ZERO!!!)
Ottimizzare i tempi di apertura delle cartelle in Windows 7 - IlSoftware.it