3625 Letture
Pagare bollettini online diventa semplice e sicuro con CBILL

Pagare bollettini online diventa semplice e sicuro con CBILL

Presentiamo CBILL, un servizio irrinunciabile per cittadini e aziende che desiderano risparmiare tempo: come pagare un bollettino online da PC e dispositivi mobili in modo veloce, facile e sicuro, senza uscire di casa o dall'ufficio. È già disponibile sull'Internet banking.

Il bollettino è uno strumento di pagamento che ha fatto il suo tempo e che ormai mal si adatta alle esigenze di utenti privati, professionisti e aziende. È impensabile, oggi, perdere tempo mettendosi a fare le file per pagare un bollettino.
Eppure, nonostante tutto, il bollettino resta comunque uno dei metodi di pagamento più diffusi e di utilizzo più comune a tutti i livelli. Le stesse aziende e la pubblica amministrazione continuano ad adoperarlo per riscuotere crediti.

Non tutti sanno che per effettuare il pagamento di un bollettino è possibile utilizzare un pratico strumento online che permette di gestire le transazioni in totale sicurezza.
Attivo ormai da due anni, il servizio CBILL - ideato dal Consorzio CBI e offerto in concorrenza da 440 banche - è una nuova ed efficiente modalità di pagamento, multibanca e multicanale, di utenze domestiche, cartelle esattoriali, ticket sanitari, multe, tasse, tributi pagoPA e molto altro ancora.

CBILL è innovativo perché tutti i cittadini che dispongono di un conto corrente online presso una delle banche attive su CBILL possono pagare le aziende e la Pubblica Amministrazione attraverso Internet banking da PC, smartphone oltre che da sportello fisico e automatico.


Attraverso CBILL si possono pagare i bollettini di quasi 200 aziende private oltre a quelli di circa 12.000 Pubbliche Amministrazioni che, appoggiandosi al sistema pagoPA, emettono avvisi di pagamento per servizi e tributi, multe, tasse, ticket sanitari, mense scolastiche e altri servizi erogati.

In due anni di attività CBILL è stato scelto per effettuare oltre 11 milioni di pagamenti per un controvalore di più di 2,5 miliardi di euro.

Pagare bollettini online diventa semplice e sicuro con CBILL

Come pagare il bollettino online con CBILL e come funziona il servizio

CBILL ha il vantaggio di dematerializzare e portare online i pagamenti dei bollettini.
CBILL viene presentato come il "Rinascimento dei pagamenti", una ventata di aria nuova che non lascia indietro nessuno, un'innovazione che non esclude ma che anzi vuol essere al servizio di tutti.

Pagare con CBILL è infatti facile, veloce e sicuro: dal proprio servizio di Internet banking - quindi senza uscire di casa o dall'ufficio - basta scegliere CBILL come strumento di pagamento preferito, selezionare l'azienda o la Pubblica Amministrazione con cui si deve saldare un debito, inserire il codice del pagamento e l'importo da pagare per avere subito la ricevuta.

Pagare bollettini online diventa semplice e sicuro con CBILL

CBILL evita anche i rischi di doppio pagamento: non appena l'utente imposta una transazione, il sistema indica se quel debito sia già stato saldato o meno, anche attraverso canali completamente differenti.

Pagare bollettini online diventa semplice e sicuro con CBILL

Tra i vantaggi del servizio vi è anche il calcolo automatico dell'importo dovuto: il cittadino potrà quindi beneficiare di un servizio "intelligente" che gli consente in tutta autonomia di visualizzare e saldare l'esatto importo che risulta dovuto alla data dell'operazione, con la certezza di aver chiuso definitivamente la propria posizione debitoria.

Pagando online si disporrà inoltre di un archivio continuamente aggiornato che tiene traccia di tutti i pagamenti effettuati, senza bisogno di archiviare ricevute cartacee che potrebbero facilmente andare perse o risultare irreperibili.

"CBILL non reinventa la ruota": non si propone come una piattaforma a sé stante: CBILL si integra invece con i principali servizi di Internet banking di centinaia di istituti bancari italiani.
Ogni banca posiziona liberamente un riferimento al servizio CBILL nell'interfaccia del suo Internet banking: per usare subito il servizio basterà individuare il logo o la parola "CBILL", selezionare l'azienda o la Pubblica Amministrazione da pagare, inserire il "codice univoco" e l'importo da pagare.



CBILL è sicuro perché offerto dalle banche attraverso i rispettivi canali online e fisici. Il livello di sicurezza previsto per l'utilizzo di CBILL è quindi lo stesso che la banca ha scelto per autenticare gli utenti.

Il consiglio è quindi quello di visitare questa pagina e verificare l'elenco delle banche italiane che offrono CBILL.

Il servizio CBILL, come strumento elettronico di pagamento, favorisce anche la riduzione dell'uso del contante che costa complessivamente al sistema economico italiano circa 10 miliardi di euro (pari allo 0,53% del PIL rispetto alla media europea dello 0,45%) e a 133 euro in termini pro-capite.

I vantaggi di CBILL per il business

CBILL rappresenta evidentemente un grande passo avanti anche per il business: un'azienda intenzionata a far pagare online i suoi bollettini fino a ieri avrebbe dovuto stringere accordi con una moltitudine di banche. Con CBILL cambia tutto perché il servizio poggia su un'infrastruttura online condivisa dalle banche e consente ai clienti di pagare online le bollette, indipendentemente dalla banca prescelta.

I pagamenti dei bollettini con CBILL vengono riconciliati in automatico da parte dell'azienda creditrice e CBILL è uno dei canali che consente la massima efficienza della gestione aziendale.
Il servizio ben si integra con quegli interventi che le imprese stanno compiendo nell'ottica della trasformazione digitale e della completa digitalizzazione delle attività legate alla gestione degli incassi: CBILL permette infatti di rendicontare e abbinare in automatico i pagamenti evitando qualunque possibilità di contestazione e semplificando enormemente i flussi di lavoro.
Il servizio CBILL, in ultima analisi, porta anche a un miglioramento dei tempi d'incasso: l'utente che può contare su un sistema di pagamento più facile e rapido è indotto a saldare il debito con maggiore puntualità e solerzia.




Hanno scelto CBILL sia grandi aziende come Enel, TIM, Wind, Gruppo Veritas, Gas Natural, Sorgenia, sia moltissime altre realtà di più piccole dimensioni oltre alla Pubblica Amministrazione attraverso il nodo pagoPA (elenco completo).

In questa pagina le aziende interessate possono trovare l'elenco delle banche che supportano CBILL mentre qui sono disponibili tutte le risorse utili per le aziende che volessero attivarsi.


Pagare bollettini online diventa semplice e sicuro con CBILL