25896 Letture

Permessi Google Drive: chi ha accesso ai documenti e ai file?

Si chiama Drive il servizio proposto da Google che permette di salvare "sulla nuvola" (ossia sui server del colosso di Mountain View) e condividere con altri utenti documenti e file di ogni genere.
A proposito di condivisione, ogni elemento può essere "messo a fattor comune" con altre persone: i file pubblicati sul proprio account Google Drive possono essere mantenuti privati (cioé del tutto inaccessibili ad altri utenti), resi pubblici (visualizzabili e/o modificabili da parte di chiunque possieda il link diretto) oppure condivisi con utenti specifici (in sola lettura oppure anche in scrittura).

I permessi di Google Drive sono gestibili semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse su un qualunque file caricato online in precedenza quindi selezionando la voce Condividi.

Quando si condividono diversi file, però, com'è possibile avere un quadro generale su chi ha accesso ai vari documenti?
Google Drive non consente di visualizzare tutti i permessi dei file in un'unica schermata.

A risolvere il problema ci ha pensato lo sviluppatore indiano Amit Agarwal. A suo tempo avevamo già presentato due suoi script: il primo consente di inviare e-mail personalizzate ai propri contatti Gmail con un'unica spedizione (Inviare e-mail personalizzate ai propri contatti con Google Gmail e Docs) mentre un altro permette di ricevere un messaggio di posta ed un SMS ogniqualvolta un determinato sito web dovesse risultare irraggiungibile (Verificare se un sito è down: ricevere un'e-mail ed un SMS gratuito se risultasse irraggiungibile).

Agarwal ha messo a punto un comodissimo script che permette di ottenere la lista dei permessi applicati sui file di Google Drive utilizzando il potente linguaggio di scripting Apps Script (introdotto dai tecnici Google ad inizio 2010).
Google Apps Script è utilizzabile per automatizzare alcune attività nei documenti elaborati con la suite online "made-in-Mountain View". Pochi servizi dispongono di una funzionalità analoga: grazie all'impiego degli script, gli utenti di Google Drive possono richiedere lo svolgimento di determinate attività, ad esempio, ad intervalli di tempo regolari oppure nel momento in cui dovessero verificarsi gli eventi prestabili (si chiamano eventi "trigger").
Il linguaggio di scripting consente di far dialogare servizi Google differenti con la possibilità di leggere e scrivere dati da o verso ciascuno di essi.


Lo script di Agarwal si occupa di recuperare i permessi assegnati ad ogni file memorizzato su Google Drive e produrre un resoconto, in forma tabellare, che sarà automaticamente inviato – via e-mail – al proprietario dell'account utente.


Per provare immediatamente lo script, è sufficiente effettuare il login sul proprio account Google quindi cliccare su questo link.

Si aprirà immediatamente una pagina di Google Drive dal titolo Copia di Google Drive Permissions - Digital Inspiration all'interno della quale sarà chiaramente visibile il codice alla base del funzionamento dello script. Come si vede (il sorgente è disponibile anche qui), lo script provvede a verificare, iterativamente, i permessi assegnati a ciascun file "stivato" su Google Drive quindi compone un'e-mail che viene automaticamente spedita all'indirizzo di posta dell'utente.

Tre sono i passaggi da effettuare. Il primo consiste nel selezionare la voce Start dal menù Esegui.
Per secondo, si dovrà cliccare su Continua in modo da far comparire la finestra per autorizzare lo script ad interagire con l'account.

In ultima battuta si dovranno confermare i permessi richiesti dallo script.

Dopo alcuni istanti, si riceverà un'email contenente una tabella con tre colonne: nella prima figura il nome del file memorizzato su Google Drive, nella seconda i corrispondenti permessi in lettura (Who can view) mentre nella terza i permessi in scrittura (Who can edit).

Lo script resterà memorizzato nella home page del proprio account Google Drive: si potrà poi gestirlo come meglio si crede.


  1. Avatar
    gianmarco1
    27/04/2015 12:03:41
    Articolo utilissimo, grandi voi di IlSoftware!
Permessi Google Drive: chi ha accesso ai documenti e ai file? - IlSoftware.it