36807 Letture

Personalizzare la schermata di logon di Windows 7

Windows 7 non permette di modificare in modo semplice ed immediato l'immagine di sfondo mostrata nella schermata di logon (quella che compare all'avvio del sistema operativo, al momento della scelta dell'account utente da utilizzare).
Sebbene si tratti di una caratteristica pensata per i produttori di personal computer (le chiavi del registro coinvolte presentano spesso il termine "OEM") che desiderino "personalizzare" l'immagine visualizzata all'utente ad ogni avvio del sistema oppure dopo la pressione della combinazione di tasti CTRL+ALT+DEL, illustriamo di seguito la procedura che può seguire qualunque utente.
Tutti gli interessati potranno così liberamente modificare lo sfondo della schermata di logon oppure sostituire l'immagine impostata dal produttore di personal computer.

La procedura di seguito pubblicata non fa uso di alcun software sviluppato da terze parti ma si limita a ricorrere agli strumenti messi a disposizione in Windows 7.


1) abilitazione del logon personalizzato dal registro di Windows o dalla finestra Criterio di gruppo.
Dal momento che la modifica implica un intervento sul registro di sistema, mettiamo a disposizione due file REG che consentono di effettuare automaticamente la variazione richiesta. Facendo doppio clic sul file Attiva_schermata_logon_personalizzata_win7.reg, contenuto all'interno di questo archivio compresso, ed acconsentendo alla modifica del registro, si interverrà sulla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\ CurrentVersion\Authentication\LogonUI\Background impostando ad "1" il valore OEMBackground. Questa variazione consente di abilitare, immediatamente, la schermata di logon personalizzata in Windows 7.


I possessori delle versioni Professional ed Ultimate di Windows 7 possono evitare l'utilizzo del file di registro accedendo alla finestra Criterio gruppo (gpedit.msc), portandosi su Criteri computer locale, Configurazione computer, Modelli amministrativi, Sistema, Accesso ed abilitando – dal pannello di destra – la regola "Usa sempre sfondo di accesso personalizzato".

A questo punto si dovrà accedere alla cartella %windir%\system32\oobe quindi creare, al suo interno, la sottocartella info. All'interno della directory info, appena aggiunta, si dovrà creare una cartella denominata backgrounds.

2) creazione delle cartelle che ospiteranno il nuovo sfondo e preparazione dell'immagine JPG.
Il file che si vuole venga visualizzato come sfondo della finestra di logon di Windows 7 dovrà essere memorizzato nella directory backgrounds.

Affinché tutto funzioni correttamente è necessario tenere presente che il file grafico dovrà essere in formato .JPG, chiamarsi backgroundDefault.jpg e non superare i 256 KB di "peso". La foto sarà automaticamente ridimensionata da parte di Windows 7 a seconda della risoluzione utilizzata. E' possibile preparare e salvare, sempre nella directory backgrounds, un file .JPG per ciascuna possibile risoluzione video. I nomi da assegnare a tali file sono autoesplicativi:


background768x1280.jpg
background900x1440.jpg
background960x1280.jpg
background1024x1280.jpg
background1280x1024.jpg
background1024x768.jpg
background1280x960.jpg
background1600x1200.jpg
background1440x900.jpg
background1920x1200.jpg
background1280x768.jpg
background1360x768.jpg


Nel caso in cui Windows 7 non dovesse trovare l'immagine di sfondo o questa non possa essere caricata per un qualsivoglia motivo (formato scorretto, immagine "fisicamente" troppo grande e così via), il sistema operativo provvederà a caricare quella predefinita dal file imageres.dll.

A questo punto, già premendo la combinazione di tasti CTRL+ALT+DEL od effettuando un semplice cambio utente dovrebbe immediatamente apparire la nuova immagine di sfondo. In alternativa, è possibile effettuare un riavvio del sistema.
Per disattivare il logon personalizzato è sufficiente fare doppio clic sul file Ripristina_schermata_logon_default_win7.reg oppure disattivare la policy con gpedit.msc.


  1. Avatar
    Claudio80
    08/12/2015 02:24:23
    Ciao, bell'articolo... che formato ha il file dell'animazione all'avvio del logo di Windows 7? Dove risiede? Per togliere questa animazione si può agire dall'interfaccia di Windows 7 (msconfig - Opzioni di avvio - Non avviare interfaccia grafica) ma, come sa il Sistema operativo che non deve caricare quel file all'avvio se il Registro di Sistema deve essere ancora caricato? Grazie della risposta e buon lavoro!
  2. Avatar
    primok
    29/08/2010 17:07:46
    Salve, ho letto i commenti degli altri e ho trovato la soluzione. Chiedo scusa per il post precedente. Saluti Primok
  3. Avatar
    primok
    29/08/2010 16:53:35
    Salve , anch'io ho provato a modificare l'immagine seguendo pari pari quello descritto nell'articolo. Dopo aver eseguito l'applicazione la chiave del registro è effettivamente settata a 1 come si evince dalla figura. http://a.imageshack.us/img525/986/cattura1i.png ma la schermata di logon rimane uguale.La mia immagine è di soli 40k.Inoltre , se può essere utile, l'immagine backgrounds che si vede all'avvio (quella originale) si trova direttamente nella cartella oobe come si vede in ques'altra immagine. http://a.imageshack.us/img827/1913/cattura2wm.png.Propabilmente qualcosa non quadra. Saluti Primok
  4. Avatar
    ciao
    12/06/2010 11:35:37
    tutto apposto solo una cosa nella carterlla C:\Windows\System32\oobe\info\backgrounds non fà copiare nessuna foto target folder is not available
  5. Avatar
    fry
    24/02/2010 20:54:51
    Citazione: Questo perché Windows (ed aggiungo *purtroppo*) di default non mostra le estensioni per i tipi di file conosciuti. Questa configurazione era spesso (e lo è tutt'oggi) sfruttata da chi sviluppa malware diffondendo file del tipo malware.txt.exe. Dal momento che l'estensione .exe non è mostrata in quanto "nota" da parte di Windows, molti utenti cadevano nella trappola ritenendolo un file di testo e non un eseguibile.
    questo non lo sapevo grz.......d'ora in poi starò attento anche ad aprire i file txt
  6. Avatar
    Jake
    23/02/2010 21:38:53
    Citazione: Questo perché Windows (ed aggiungo *purtroppo*) di default non mostra le estensioni per i tipi di file conosciuti.
    Quotone. È la prima impostazione che disattivo dopo l'installazione del sistema. :evil:
  7. Avatar
    Michele Nasi
    23/02/2010 17:30:23
    No, non è un errore. Nel tuo caso c'era un doppia estensione ovvero il file si chiamava backgroundDefault.jpg.jpg. Questo perché Windows (ed aggiungo *purtroppo*) di default non mostra le estensioni per i tipi di file conosciuti. Questa configurazione era spesso (e lo è tutt'oggi) sfruttata da chi sviluppa malware diffondendo file del tipo malware.txt.exe. Dal momento che l'estensione .exe non è mostrata in quanto "nota" da parte di Windows, molti utenti cadevano nella trappola ritenendolo un file di testo e non un eseguibile. Se scrivo che il file deve chiamarsi backgroundDefault.jpg non si deve chiamare backgroundDefault.jpg.jpg :lol: :lol: :lol: Per tornare a visualizzare le estensioni anche per i file di tipologie "note", è sufficiente - su Windows 7 - cliccare su Start, Computer, premere il tasto ALT, cliccare sul menù Strumenti, Opzioni cartella, sulla scheda Visualizzazione, disattivare la voce Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti (riquadro "Impostazioni avanzate") e premere il pulsante OK.
  8. Avatar
    fry
    23/02/2010 15:01:21
    ok fatto tutto a posto funziona..............grazie per l'aiuto il problema era che nel tuo articolo hai scritto di rinominare il file copiato nella cartella background con il nome backgroundDefault.jpg infatti io ho fatto copia e incolla quel nome l'errore sta a mettere anche l'estensione .jpg infatti adesso l'ho cancellato e ho rinominato l'immagine con backgroundDefault e tutto ha funzionato perfettamente.......grazie ancora :D :D credo che dovresti togliere l'estensione .jpg dopo il nome backgroundDefault così gli utenti non troveranno il mio stesso errore
  9. Avatar
    Michele Nasi
    23/02/2010 14:48:24
    Citazione: ok ho fatto tutto sono andato su %windir%\system32\oobe poi ho creato la cartella info poi backgrounds e li ho messo un'immagine che non superava 256 KB rinominandolo backgroundDefault.jpg e poi ho fatto la combinazione di tasti ctrl+alt+canc ma niente l'immagine non è cambiato
    Ricontrolla tutti i passi che hai effettuato ed eventualmente procedi con un riavvio del sistema. Oltre ad assicurarti che l'immagine da te scelta non superi effettivamente i 256 KB in termini di dimensione, verifica che sia effettivamente un'immagine JPG. Se hai rinominato in JPG un'immagine salvata in un altro formato, non funzionerà.
  10. Avatar
    Michele Nasi
    23/02/2010 14:46:07
    Per evitare di fare confusione o peggio, incorrere in problemi, devi seguire tutti i passi illustrati nell'articolo. L'applicazione delle procedure presentate in articoli come questo presuppone di essere in possesso delle competenze necessarie per comprendere e mettere in pratica quanto descritto. Come spiegato nel testo, dopo aver abilitato la regola "Usa sempre sfondo di accesso personalizzato", devi accedere alla cartella %windir%\system32\oobe quindi creare, al suo interno, la sottocartella "info" (senza le virgolette). All'interno della directory "info", appena aggiunta, dovrai creare una cartella denominata "backgrounds" (anche in questo caso, senza le virgolette). Nella sottocartella "backgrounds" dovrà essere salvata l'immagine che si intende usare come sfondo per la finestra di logon di Windows 7. Affinché tutto funzioni correttamente è necessario tenere presente che il file grafico dovrà essere in formato .JPG, chiamarsi backgroundDefault.jpg e non superare i 256 KB di "peso". La foto sarà automaticamente ridimensionata da parte di Windows 7 a seconda della risoluzione utilizzata. Nel caso in cui, successivamente, tu volessi disattivare lo sfondo personalizzato, dovrai disabilitare la regola "Usa sempre sfondo di accesso personalizzato" da gpedit.msc.
Personalizzare la schermata di logon di Windows 7 - IlSoftware.it