18773 Letture

Picasa 3.8: le novità e le principali funzioni

Sviluppato da Google, Picasa è un buon software che si prefigge come obiettivo quello di venire incontro alle esigenze di organizzazione delle fotografie digitali e delle immagini ormai presenti a centinaia sui dischi fissi e sulle altre unità di memorizzazione di ogni utente. Il colosso di Mountain View mette a disposizione degli utenti registrati anche dello spazio su web, sfruttabile per la pubblicazione dei propri album fotografici.

Google ha appena rilasciato la versione 3.8 di Picasa che, per il momento, non è ancora disponibile in lingua italiana. Il software è comunque piuttosto semplice da utilizzare ed è stato concepito per evitare qualunque grattacapo all'utente, pur vantando un'ampia schiera di funzionalità evolute.

L'ultima schermata della procedura d'installazione permette di scegliere se inviare delle statistiche anonime sull'uso del programma a Google e di impostare il motore di ricerca della società come predefinito in Internet Explorer.


Le novità della versione 3.8


Tra le funzionalità al debutto nella più recente versione di Picasa, c'è Face movie: essa consente di produrre un filmato ponendo al centro sempre un unico soggetto. La persona indicata, raffigurata nelle varie foto "passate" a Face movie risulterà sempre "protagonista" e Picasa si occuperà di generare gli effetti di transizione da un'immagine all'altra. Un video che vale più di mille parole:

Fra le altre novità, ricordiamo la possibilità di caricare interi album fotografici in modalità "batch", una migliore interazione con i "metadati" memorizzati unitamente con ciascuna foto (si tratta dei dati inseriti nel file dell'immagine dalla fotocamera digitale: caratteristiche dell'immagine, modalità di scatto, profondità dei colori e risoluzione sono alcuni esempi).


Picasa 3.8 presenta anche "Picnik", uno strumento per l'editing online delle foto digitali. Lo strumento – che Google ha acquistato a marzo 2008; ved. questa notizia - è adesso integrato in Picasa e permette di apportare con semplicità tutta una serie di interventi di base sulle proprie foto. Per utilizzare Picnik è sufficiente selezionare l'omonima voce dalla finestra delle opzioni di editing per poi salvare il file risultante nel proprio album fotografico.

Le funzionalità principali

Dopo la prima installazione del software, Picasa chiede all'utente se debba farsi carico o meno di cercare la presenza di foto ed immagini all'interno di tutte le unità di memorizzazione locali (Search my whole computer for pictures) oppure se limitarsi alle cartelle di sistema Documenti, Immagini ed al desktop di Windows (Only search My Documents, My Pictures, and the Desktop).

Attraverso la finestra seguente, è possibile impostare Picasa come programma predefinito per l'apertura dei formati di file indicati.

Optando per Don't use Picasa Photo Viewer, Picasa non sarà configurato per l'apertura di alcun file grafico.


  1. Avatar
    EMY HARRISON
    11/07/2013 11:44:15
    Spero che le cose si aggiustino in seguito, perche', io sabato scorso ho messo delle foto su Picasa, ma su Google immagini non le vedo! Comunque, ne devo aggiungere delle altre. spero che qualcuno mi ascolti.
Picasa 3.8: le novità e le principali funzioni - IlSoftware.it