6659 Letture
Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note

Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note

Come mostrare post it sul desktop di Windows per non perdersi scadenze e impegni importanti.

Tutti conoscono e utilizzano i post it, foglietti di carta di diverse colorazioni la cui caratteristica principale è quella di essere semi-adesivi. Applicati sulla scrivania, sul monitor del PC o su qualunque altro oggetto aiutano a ricordare appuntamenti, impegni e cose da ricordare.

Uno degli strumenti che noi utilizziamo ormai ogni giorno si chiama Google Keep ma moltissimi conoscono e adoperano ad esempio Evernote.
Il vantaggio di queste soluzioni è che è possibile prendere e memorizzare qualunque tipo di appunto, non solo testuale, ma è possibile aggiungere immagini, fotografie, note vocali, link e così via. Inoltre, gli appunti vengono costantemente tenuti sincronizzati tra i vari dispositivi che si posseggono (a patto di effettuare il login con il medesimo account utente).

Come abbiamo visto negli articoli Trascrivere testo da foto con Google Keep su desktop e smartphone e Copia e incolla su Android, come funziona e quali app usare, è davvero comodo poter scrivere una nota sui propri dispositivi mobili per poi ritrovarsela su PC desktop/notebook (o viceversa). Strumenti come Google Keep possono essere utili anche per trasferire istantaneamente materiale da smartphone a PC e viceversa.


Con l'aggiornamento di Windows 10 che sarà distribuito a ottobre 2018 dovrebbe essere possibile condividere il contenuto dell'area degli appunti tra più dispositivi: Copia e incolla intelligente con la nuova area Appunti di Windows 10.

Allo stato attuale, però, le note di Google Keep non possono essere visualizzate sul desktop del computer. Si può al limite trasformare Keep in una sorta di programma desktop avviabile dalla barra delle applicazioni di Windows (seguire le istruzioni riportate nell'articolo Come trasformare applicazioni web in programmi desktop) ma non è al momento possibile integrare le note di Keep con il desktop di Windows.

Quest'ottima estensione per Google Chrome permette tra l'altro di salvare più facilmente e velocemente sotto forma di note i contenuti reperiti nelle pagine web.

Post it sul desktop del PC con Windows 10 e Sticky Notes

Non tutti sanno che Windows 10 integra Sticky Notes, un'applicazione che permette di creare dei post it sul desktop con la possibilità di modificarne le dimensioni e cambiare il colore.
Per chi non fosse "allergico" all'assistente digitale Cortana, i contenuti aggiunti nei post it di Sticky Notes possono essere presi in carico e si possono ottenere promemoria (anche in forma vocale) ogniqualvolta un appuntamento o un evento si stessero avvicinando.
Non solo. Digitando per esempio un indirizzo nella nota, Windows 10 e Cortana provvederanno a inserire automaticamente un collegamento alla mappa.
Scrivendo, per esempio, il numero di un volo aereo, Cortana lo riconoscerà e indicherà le informazioni sul viaggio programmato.

Per usare Sticky Notes in Windows 10 basta digitare Sticky Notes nella casella di ricerca del sistema operativo e avviare l'applicazione.

Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note

Suggeriamo di cliccare con il tasto destro sull'icona di Sticky Notes nella barra delle applicazioni e selezionare Aggiungi alla barra delle applicazioni. In questo modo sarà possibile riaprire velocemente le note in caso di riavvio o spegnimento del sistema.
Ricordiamo però che nella configurazione predefinita di Windows 10, lasciando aperta l'applicazione Sticky Notes e riavviando o spegnendo il sistema, al successivo avvio essa sarà automaticamente ripristinata insieme con tutte le note create: Evitare che Windows 10 ripristini i programmi aperti in precedenza all'avvio.

Si può creare una nuova nota con Sticky Notes semplicemente premendo il tasto "+" in alto a destra. Cliccando invece sui puntini (...) è possibile modificare il colore del post it.
Se il dispositivo Windows 10 in uso disponesse di una penna digitale e di un touchscreen sarà possibile scrivere a mano sul foglietto giallo a video o su post it virtuali di qualunque colore.

Per adesso non è possibile sincronizzare i post it di Sticky Notes su tutti i propri dispositivi ma i program manager di Microsoft hanno annunciato che il meccanismo di sincronizzazione sarà a breve attivato per tutti gli utenti e non solo per i partecipanti al programma Windows Insider.

Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note

Stickies resta uno dei programmi gratuiti più completi per la gestione dei post it

Tra le tante applicazioni che permettono di mostrare post it sul desktop del computer una delle migliori è certamente Stickies.
Scaricabile gratuitamente da questa pagina, Stickies integra un numero di funzionalità avanzate che lascia davvero attoniti ed è installabile senza problemi su tutte le versioni di Windows.

Il vantaggio di Stickies è che, come nel caso di Google Keep, le note possono ospitare qualunque tipo di contenuto e possono essere personalizzate per quanto riguarda fonti di carattere, colori e pulsanti presenti.


Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note

I post it di Stickies restano sul desktop nell'esatta posizione decisa dall'utente e possono essere sincronizzati via TCP/IP, usando un server SMTP o ricorrendo a client MAPI.
Inoltre, le note possono essere legate a una specifica applicazione in maniera tale che compaiono solo quando venisse avviato il programma cui si riferiscono.

Stickies permette di impostare allarmi sonori, di nascondere i post it per un certo periodo mostrandoli automaticamente solo quando necessario, di condividere le note con amici e collaboratori.

Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note

Facendo clic sull'opzione Manage stickies, inoltre, è possibile ottenere la lista tutti i post it memorizzati ed eventualmente utilizzare la funzionalità di ricerca integrata per individuare le informazioni d'interesse.

Per una gestione efficace dei propri impegni e degli appuntamenti, al di là di attività che possono essere ricordate con un semplice post it, suggeriamo di usare uno strumento come Google Calendar: a tal proposito, è possibile fare riferimento agli articoli Google Calendar, come sincronizzare il calendario con Outlook e Thunderbird e Calendario Google, come usarlo al meglio.


Post it desktop con Windows, come prendere appunti e note