Sconti Amazon
venerdì 26 marzo 2021 di 2661 Letture
Prima in Europa Open Fiber offre 10 Gbps simmetrici ai suoi clienti

Prima in Europa Open Fiber offre 10 Gbps simmetrici ai suoi clienti

Open Fiber permette ai suoi clienti partner di commercializzare servizi in fibra fino a 10 Gbps simmetrici grazie alla tecnologia XGS-PON. TIM la sperimenta per conto suo in tre centrali.

Open Fiber ha annunciato quest'oggi il lancio della nuova offerta commerciale, disponibile sull'intera rete nazionale, che permette l'attivazione di accessi ultrabroadband a 10 Gbps simmetrici (quindi con la stessa banda disponibile sia in downstream che in upstream) usando l'architettura XGS-PON, evoluzione dello schema GPON attualmente utilizzato: Come funziona FTTH. La fibra è davvero a 1 Gbps?.

Il passaggio a XGS-PON configura Open Fiber come la prima azienda di telecomunicazioni europea a procedere in tal senso.

I partner di Open Fiber possono quindi da oggi servirsi dello schema XGS-PON per "confezionare" nuove offerte commerciali per i rispettivi clienti.

La tecnologia XGS-PON consente infatti di riutilizzare l'infrastruttura in fibra ottica FTTH (Fiber-to-the-Home) già esistente (per questo Open Fiber ha da sempre parlato di una soluzione future proof ovvero "a prova di futuro) aggiornando solamente gli OLT (Optical Line Termination) in centrale e i dispositivi ONT/ONU (Optical Network Terminal/Optical Network Unit) presso gli utenti finali.

L'ITU (Unione internazionale delle telecomunicazioni), organizzazione internazionale con sede a Ginevra che si occupa di definire gli standard per le telecomunicazioni, ha approvato le specifiche di XGS-PON nel 2017 e oggi Open Fiber (terza azienda in Europa per copertura FTTH) avvia la possibilità di commercializzazione dei servizi ultrabroaband simmetrici a 10 Gbps.

Con XGS-PON è possibile collegare fino a 32 clienti con un'unica fibra fornendo a ciascuno di essi 10 Gbps in entrambe le direzioni.

La prima sperimentazione in campo del servizio da parte di Open Fiber risale a oltre due anni fa quando l’azienda testò con successo questa nuova tecnologia sulla sua rete di Milano.

"La scalabilità delle reti realizzate integralmente in fibra ottica è il vero punto di forza della nostra proposta commerciale. Il servizio a 10 Gbps è un altro traguardo che si aggiunge ai numerosi già raggiunti dall’azienda e ci permette di aprire nuovi scenari garantendo all’Italia un posto tra i Paesi tecnologicamente più avanzati nello scenario europeo e mondiale", ha commentato Simone Bonannini, Direttore Marketing e commerciale Open Fiber.

Mentre Open Fiber consegna ai suoi partner la possibilità di usare sin da oggi XGS-PON su scala nazionale, esaminando i contenuti pubblicati sul portale Wholesale di TIM si apprende che l'ex monopolista ha da parte sua iniziato i test per l'utilizzo di XGS-PON sulla propria rete.

Per il momento la sperimentazione di TIM relativa a XGS-PON inizia da sole tre centrali situate a Roma, Torino e Genova.

Prima in Europa Open Fiber offre 10 Gbps simmetrici ai suoi clienti

Fonte: TIM, Allegato alla news del 23 marzo 2021 “Sperimentazione tecnica di rete FTTH in tecnologia XGSPON”.

Utilizzando un filtro WDM TIM farà coesistere i servizi GPON e XGS-PON sugli stessi cavi in fibra (albero PON) come nell'immagine riprodotta in figura.

Buoni regalo Amazon
Prima in Europa Open Fiber offre 10 Gbps simmetrici ai suoi clienti - IlSoftware.it