1288 Letture
Problemi con HDMI 2.1, un bug genera schermo nero con Xbox Serie X e NVidia RTX30

Problemi con HDMI 2.1, un bug genera schermo nero con Xbox Serie X e NVidia RTX30

Scoperto un bug nel chipset HDMI 2.1 di Panasonic utilizzato da diversi produttori: rischio di schermo nero usando risoluzioni 4K a 120 Hz e 8K a 60 Hz con HDR attivo.

Abbiamo parlato di recente delle novità introdotte con HDMI 2.1, l'ultima versione della diffusissima interfaccia per trasportare dati video non compressi e dati audio digitali compressi o non compressi tra dispositivi compatibili: HDMI 2.1, come funziona e quando ce ne sarà bisogno.

Il balzo in avanti che è stato compiuto con HDMI 2.1 è davvero notevole: basti pensare che le nuove specifiche aprono la strada per l'utilizzo delle risoluzioni 8K e 10K grazie alla larghezza di banda che può arrivare fino a 48 Gbps.

Quando una nuova tecnologia arriva sul mercato, tuttavia, possono presentarsi problemi non emersi durante le varie fasi di test. Molte volte le difficoltà si manifestano quando i vari produttori iniziano a implementare lo standard adottandolo su ogni dispositivo.

I tedeschi di Heise hanno scoperto un bug nell'interfaccia HDMI 2.1 che può ingenerare l'improvvisa comparsa di uno schermo nero su alcuni dispositivi hardware, in particolare sulle console Microsoft Xbox Serie X e con alcune schede grafiche NVidia.
L'anomalia risiederebbe nello specifico nel chipset usato sui vari prodotti: secondo i ricercatori il problema interesserebbe quelli di Panasonic, nel frattempo rilevati da Nuvoton Technology e utilizzati ad esempio nei nuovi ricevitori Denon, Marantz e Yamaha con HDMI 2.1.

Denon, Marantz e Yamaha hanno presentato negli ultimi mesi i primi ricevitori audio/video capaci di supportare la nuova versione dell'interfaccia HDMI, giusto in tempo in vista del lancio delle console di nuova generazione Xbox Serie X, PlayStation 5 e delle schede grafiche NVidia RTX30.


Il problema individuato da Heise si presenta collegando una console Xbox Serie X o un PC basato su scheda grafica NVidia Ampere utilizzando risoluzioni 4K a 120 Hz e 8K a 60 Hz in entrambi i casi con HDR attivo.


L'esistenza del bug è già stata confermata da aziende quali Yamaha e Sound United (per gli AVR Denon e Marantz). Gli ingegneri stanno indagando sulle cause del problema in modo da fornire una soluzione definitiva nel più breve tempo possibile.

Secondo le ricerche sin qui svolte, il problema dello schermo nero riguarderebbe anche i modelli di ricevitori ancora in fase di sviluppo compresi gli Yamaha Avantage. Anche Onkyo/Pioneer e Sony avrebbero utilizzato i chipset in questione da Panasonic pur non avendo ancora annunciato ufficialmente alcun nuovo ricevitore AV compatibile HDMI 2.1.

Categorie
Problemi con HDMI 2.1, un bug genera schermo nero con Xbox Serie X e NVidia RTX30