2051 Letture

Processori Intel Coffee Lake a sei core e 10 nm nel 2018

Per stare al passo con la crescente potenza garantita dai processori grafici di NVidia e AMD, anche i processori devono diventare ancora più performanti. Così, mentre le CPU Kaby Lake devono ancora materializzarsi in ambito desktop, Intel sta già lavorando ai processori futuri.

Ed ecco che oggi trapelano alcune interessanti novità sulle CPU Intel del futuro, i processori Coffee Lake (CFL) che saranno lanciati sul mercato nel 2018 e che raccoglieranno l'eredità dei Kaby Lake.

Processori Intel Coffee Lake a sei core e 10 nm nel 2018

L'aspetto più importante è che, finalmente, con Coffee Lake, Intel presenterà i primi processori dotati di sei core fisici, dodici logici. Tutte le CPU di questa generazione, poi, saranno realizzati ricorrendo a un processo costruttivo a 10 nm.


I processori CFL-S saranno quelli destinati ai sistemi desktop e conserveranno le GPU Intel integrate di nona generazione. Tali CPU saranno comunque affiancate dalla CFL-X per i sistemi ad elevate prestazioni e dalle CFL-U destinate ai sistemi portatili e a più basso consumo energetico.

I prodotti della gamma Coffee Lake utilizzeranno memoria DDR4-2400 invece delle 2133 come in Skylake, sarà conservata l'interfaccia PCIe 3.0 per le schede video dedicate e verranno incrementato il numero di piste PCIe in modo da poter utilizzare un maggior numero di dischi PCIe 3.0 x4, USB 3.1 gen 2 e Thunderbolt 3, in aggiunta ovviamente agli SSD Intel Optane.

Processori Intel Coffee Lake a sei core e 10 nm nel 2018 - IlSoftware.it