4333 Letture
Processori Ryzen 3000 in arrivo a metà anno: prestazioni almeno uguali al Core i9-9900K

Processori Ryzen 3000 in arrivo a metà anno: prestazioni almeno uguali al Core i9-9900K

AMD fornisce qualche anticipazione sui processori Ryzen 3000 che debutteranno tra fine primavera e l'inizio dell'estate.

Durante il CES di Las Vegas AMD ha confermato l'arrivo della nuova linea di processori Ryzen 3000 anche se l'avvio della commercializzazione è previsto all'incirca per la metà di quest'anno, quasi certamente all'inizio dell'estate.

Nonostante ci sia da attendere ancora 6 mesi prima di poter mettere le mani su una CPU Ryzen 3000, i portavoce della società di Sunnyvale hanno comunque fornito alcune interessanti anticipazioni.

I primi processori Ryzen 3000 utilizzeranno un chiplet Zen 2 a 8 core realizzato a 7 nm e abbinato con un chip di controllo a 14 nm. Lisa Su, presidente e CEO di AMD, è stata al momento piuttosto avara di dettagli lasciando però intendere che i nuovi processori non saranno limitati a soli 8 core/16 thread. Lo spazio libero che si vede in figura sarà infatti il punto in cui AMD andrà a posizionare un secondo chiplet a 8 core.

Processori Ryzen 3000 in arrivo a metà anno: prestazioni almeno uguali al Core i9-9900K

La nuova gamma di processori, conosciuta con il nome in codice di Matisse, permetterà l'utilizzo dell'interfaccia PCIe 4.0 x16: verranno quindi lanciate sul mercato nuove schede madri specifiche per i Ryzen 3000 sebbene le CPU di nuova generazione continueranno a restare compatibili con le attuali motherboard basate su socket AM4: AMD presenterà il nuovo chipset X570 con supporto PCIe 4.0.

Processori Ryzen 3000 in arrivo a metà anno: prestazioni almeno uguali al Core i9-9900K

Lisa Su ha voluto rimarcare come il chiplet Zen 2 con 8 core fisici riesca già oggi a offrire prestazioni molto simili e in alcuni casi superiori al Core i9-9900K di Intel. Inoltre, mentre il 9900K della concorrenza assorbe 125 W, il nuovo processore di casa AMD si fermerà a 75 W.


L'amministratore delegato di AMD ha inoltre presentato Radeon VII, prima unità di elaborazione grafica al mondo (GPU) a 7 nm con 16 GB di HBM, progettata per offrire prestazioni di primo livello non solo con i videogiochi più recenti e complessi ma anche con le applicazioni per la realtà virtuale, il rendering 3D, e l'editing video.
AMD Radeon VII dovrebbe essere disponibile a partire dal 7 febbraio prossimo.


Presentato anche il processore Ryzen Mobile di seconda generazione con grafica Radeon Vega integrata: AMD lo descrive come la CPU per laptop ultrasottili più veloce al mondo, capace di garantire un'autonomia della batteria fino a 12 ore e in grado di supportare risoluzione 4K HDR.
Le aziende partner che adesso deciso di utilizzare Ryzen Mobile sui rispettivi prodotti sono Acer, Asus, Dell, HP, Huawei, Lenovo e Samsung.

Processori Ryzen 3000 in arrivo a metà anno: prestazioni almeno uguali al Core i9-9900K