9933 Letture

Processori Skylake, tutto sulle nuove CPU di Intel

Ad agosto 2015, Intel ha presentato la nuova famiglia dei suoi processori. Conosciuti con l'appellativo Skylake, si tratta di processori realizzati con un processo costruttivo a 14 nm.

I processori Skylake rappresentano la sesta generazione delle CPU Intel tanto che la prima cifra che contraddistingue gli Skylake è proprio un 6.

I migliori e più performanti processori Skylake per l'ambito desktop sono il Core i7-6700K ed il Core i5-6600K (vedere Intel presenta i nuovi processori Skylake i5 e i7). Successivamente, a settembre 2015, Intel ha presentato altri processori Skylake destinati non soltanto ai sistemi desktop ma anche a convertibili, notebook e tablet.

Differenze tra processori Skylake

Come spiegato nell'articolo Sigle processori Intel: che cosa significano, quando si osserva il nome del modello che contraddistingue il processore Skylake basterà esaminare una serie di indicazioni:


Processori Skylake, tutto sulle nuove CPU di Intel

La prima sigla (i3, i5, i7) indica se il processore è un Core i3, Core i5 o Core i7. Questo schema, introdotto nel 2011, è stato mantenuto da Intel anche per i processori Skylake: l'indicazione offre un valido suggerimento per avere un'idea delle prestazioni generali garantite dalla CPU.

Se in generale le CPU i3 sono ovviamente molto meno performanti delle i7, non è detto che il modello maggiormente prestazionale della serie i3 sia meno potente della meno costosa CPU di classe i5.

Il numero "6", quindi, conferma che si è dinanzi ad un processore o ad un sistema basato su CPU Skylake, di sesta generazione appunto.


Le tre cifre successive sono la cosiddetta SKU che aiuta ad identificare il processore (i valori solitamente crescono al crescere della frequenza di clock).

L'ultima o le ultime due lettere, invece, riassumono le "doti" del processore.

I processori Skylake sono suddivisi in cinque diverse "serie" principali:

- Alla serie Y appartengono i processori dedicati ai convertibili (sistemi 2-in-1), ai tablet ed a mini-computer come il Compute Stick di Intel.
- Nella serie U sono ricompresi i processori per i notebook più leggeri e compatti così come per le macchine all-in-one "portatili".
- La serie H accoglie i processori per notebook destinati al videgioco e per le workstation "mobile".
- La serie S è designata per i sistemi desktop, le macchine all-in-one e per i mini-PC in generale.

La lettera K, poi, evidenzia i processori Skylake che offrono un moltiplicatore sbloccato. Gli overclockers possono così regolare la frequenza di clock del processore Skylake senza difficoltà (vedere Skylake, overclock anche dei processori diversi dai K.
La lettera T, in ambiente desktop, indica i processori Skylake ottimizzati per il risparmio energetico (di solito appena 35 W di consumo o TDP).

Sul versante mobile, come detto, la lettera H viene assegnata ai processori Skylake che integrano una sezione grafica particolarmente prestazionale (con HK quelli che, in più, hanno un moltiplicatore sbloccato).
Gli HQ sono i processori Skylake quad-core con sezione grafica potente mentre quelli contraddistinti con la lettera U, come accennato precedentemente, garantiscono prestazioni inferiori ma evidenziano un ottimo comportamento sul versante del risparmio energetico.


Nell'articolo Intel Skylake, i dettagli sulla nuova famiglia di processori avevamo pubblicato tutte le informazioni sulla nuova famiglia di processori Skylake.

Accedendo a questa pagina, e cliccando su 6th Generation Intel® Core™ i7 Processors, 6th Generation Intel® Core™ i5 Processors e 6th Generation Intel® Core™ i3 Processors, si possono verificare i vari processori Skylake inseriti da Intel nelle varie categorie e confrontarne le caratteristiche tecniche.

Maggiori informazioni possono essere reperite anche sulla pagina di Intel dedicata alle sigle dei suoi processori.

Per le altre caratteristiche salienti dei processori Intel, suggeriamo la lettura dell'articolo Sigle processori Intel: che cosa significano dove abbiamo parlato del numero di core, Turbo Boost, dimensione della cache ed Hyper-Threading.


Processori Skylake, tutto sulle nuove CPU di Intel - IlSoftware.it