Sconti Amazon
mercoledì 12 gennaio 2022 di 2255 Letture
Proiettore portatile con audio 2.1 e supporto Bluetooth: BenQ GS50

Proiettore portatile con audio 2.1 e supporto Bluetooth: BenQ GS50

Come funziona e quali sono le principali caratteristiche del proiettore portatile BenQ GS50, un vero centro multimediale basato su Android TV.

C'erano una volta i tradizionali proiettori da ufficio: ingombranti, pesanti, poco versatili, rumorosi e capaci di scaldare davvero tanto.

BenQ GS50 è un prodotto innovativo che si prefigge come obiettivo quello di rivoluzionare il mondo dei proiettori tanto che si tratta di un dispositivo utilizzabile sia in contesti business che a casa.

Rispetto ad altre proposte della sua stessa categoria BenQ GS50 è un proiettore leggero e compatto che integra caratteristiche tecniche di primo livello.

La correzione 2D della distorsione trapezoidale e la funzionalità autofocus facilitano l'immediato utilizzo del proiettore che una volta posizionato e collegato con la sorgente multimediale non richiede particolari regolazioni.

Proiettore portatile con audio 2.1 e supporto Bluetooth: BenQ GS50

BenQ GS550 vanta la presenza di due porte HDMI, una USB-C, una USB-A e un'uscita audio jack (presente il supporto DisplayPort). Il proiettore supporta anche la connessione wireless via WiFi e Bluetooth 4.2: in questo modo è possibile collegare facilmente anche dispositivi senza fili come notebook, convertibili 2-in-1, tablet e smartphone.

La sorgente luminosa è un LED da 20.000 ore (30.000 ore in modalità ECO) con supporto per la risoluzione Full HD e una luminanza massima di 500 ANSI Lumen.

Il dispositivo offre un rapporto di contrasto Full On/Full Off 100.000:1 secondo BenQ, una copertura dello spazio colore Rec.709 del 98%, il supporto per i formati HDR HLG e HDR10 con una rumorosità che si attesta sui 27-29 dB a seconda della modalità di funzionamento prescelta.

Proiettore portatile con audio 2.1 e supporto Bluetooth: BenQ GS50

A seconda della distanza della superficie scelta per la proiezione, BenQ GS550 permette di ottenere uno schermo virtuale da 100 pollici a 2,7 metri, da 90 pollici a 2,4 metri, da 80 pollici a 2,1 metri.

Il produttore ha puntato molto anche sul supporto audio: BenQ GS550 integra infatti due tweeter e un woofer (2.1 canali) per assicurare un'esperienza coinvolgente con bassi profondi e frequenze più alte che rasentano la perfezione.

A conferma della natura "portatile" del dispositivo, BenQ GS550 offre una certificazione IPX2 assicurando resistenza agli spruzzi d'acqua e dispone di una capiente batteria che permette l'utilizzo del proiettore anche lontano da una presa elettrica a muro. Secondo il produttore, la batteria può fornire un'autonomia fino a 2,5 ore di utilizzo e si ricarica mediante USB-C PD (fino a 45W).

Proiettore portatile con audio 2.1 e supporto Bluetooth: BenQ GS50

Ultima caratteristica che citiamo ma non meno importante rispetto alle altre è la presenza di Android TV come sistema operativo: si tratta di un aspetto eccellente perché il proiettore BenQ si trasforma così in una sorta di smart TV capace di accogliere ed eseguire qualunque app Android.

L'utente può scaricare e installare le app pubblicate sul Play Store e trasmettere contenuti dai dispositivi mobili sfruttando anche il supporto Google Cast.

L'app Netflix non è supportata a livello di dispositivo perché non è un device certificato ma è possibile ovviare in molteplici modi a questa limitazione.

In Italia BenQ GS550 viene commercializzato al prezzo di 749 euro: maggiori informazioni nella scheda ufficiale.


Buoni regalo Amazon
Proiettore portatile con audio 2.1 e supporto Bluetooth: BenQ GS50 - IlSoftware.it