5119 Letture

Prosegue lo sviluppo di Windows 8: pronto da metà 2012?

Secondo alcune indiscrezioni, peraltro sempre più insistenti, Microsoft si accingerebbe a concludere lo sviluppo della versione "Milestone M2" di Windows 8. A marzo, infatti, i programmatori del colosso di Redmond potrebbero già fissare un'importante pietra miliare che fungerà da trampolino di lancio per la nuova versione del sistema operativo. Il debutto della versione finale di Windows 8 (sempre che sia questo il nome definitivo del sistema) è attualmente stimato, da fonti non ufficiali, per l'inizio del 2013 od addirittura per la seconda metà del prossimo anno.

Lo sviluppo della "Milestone M2" avrebbe richiesto circa cinque mesi di tempo. Ipotizzando una tempistica analoga per la messa a punto della "Milestone M3", dopo l'estate potrebbe già iniziare la realizzazione della prima "beta" di Windows 8.

Tante saranno le novità che Windows 8 porterà con sé presentandosi come un sistema operativo orientato a seguire le tendenze del mercato con l'ampia diffusione dei dispositivi mobili e dei servizi cloud. La nuova versione di Windows punterà moltissimo sui tablet: come avevamo anticipato in questa notizia, Microsoft dovrebbe garantire la compatibilità di Windows 8 anche con i processori ARM, montati su un gran numero di device. In generale, comunque, il sistema dovrebbe "aprirsi" alle varie architetture di tipo "System-on-a-Chip" (SoC) presenti sul mercato.

Windows 8, inoltre, potrebbe offrire un "app store" simile a quello proposto da Apple agli utenti di Mac OS X. Dovrebbe essere integrata una nuova interfaccia oltre alla possibilità di interagire col personal computer senza utilizzare alcun dispositivo hardware (Natural User Interface).
Maggiore attenzione, inoltre, dovrebbe essere riposta sul miglioramento dei tempi di avvio del sistema operativo.

Prosegue lo sviluppo di Windows 8: pronto da metà 2012? - IlSoftware.it