19736 Letture
Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Come pulire la cartella media di WhatsApp e recuperare spazio sullo smartphone?

Se si utilizza WhatsApp con regolarità e, giornalmente, si scambiano decine di messaggi con i propri contatti, la cartella contenente immagini e video potrebbe presto diventare molto pesante e occupare anche diversi gigabyte di spazio sul dispositivo mobile.

Pulire WhatsApp e, in particolare, la sua cartella media è quindi un'ottima idea per recuperare spazio prezioso.
Per rendersi conto di quanto spazio occupa WhatsApp, si può utilizzare l'app Solid Explorer, accedere al contenuto della memoria flash quindi portarsi all'interno della directory di WhatsApp.
Qui si troverà la sottocartella media: Solid Explorer indicherà chiaramente lo spazio occupato da immagini, video, audio, note vocali, documenti e GIF animate gestiti con WhatsApp (vedere l'articolo File manager Android, quali i migliori del momento per conoscere le caratteristiche di Solid Explorer).

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Come fare, a questo punto, per pulire WhatsApp e rimuovere gli oggetti superflui che occupano più spazio?


Pulire WhatsApp eliminando gli oggetti multimediali inutili

Per recuperare spazio è certamente possibile fare pulizia della cartella media di WhatsApp in modo manuale. Il problema di questo tipo di approccio è che è poco pratico, noioso e richiede tempo.
È poi alto il rischio di eliminare immagini e video che si vorrebbero invece conservare.

Per pulire WhatsApp e recuperare spazio è possibile utilizzare l'ottima app per Android Siftr Magic Cleaner.

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Il vantaggio di Siftr è che l'applicazione, una volta installata e avviata, si occupa di effettuare una scansione automatica delle cartelle contenenti immagini di WhatsApp, Telegram, Viber e Line.
Siftr cerca di stabilire automaticamente quali oggetti meritano di essere conservati e quali invece possono essere eliminati senza problemi.

Al primo avvio, sulle versioni più recenti di Android (a partire da Android 6.0 Marshmallow), Siftr richiede l'autorizzazione per accedere ai file memorizzati sul dispositivo.

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Il permesso dovrà essere concesso altrimenti non si sarà neppure in grado di avviare l'operazione di scansione.
Siftr catalogherà il contenuto di ciascun file multimediale rilevato nella cartella media di WhatsApp così come in quella delle altre app di messaggistica supportate e suddividerà le varie immagini in diverse categorie (esempio: messaggi, fumetti, cartoni animati, miscellanei, saluti,...). La classificazione viene effettuata previa analisi del contenuto di ciascun file.

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Siftr non cancella nulla di sua sponte: sta infatti all'utente analizzare gli elementi indicati come "spazzatura" dall'applicazione.
I file che si vogliono conservare potranno essere deleselezionati togliendo il segno di spunta dalla casella corrispondente.

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Terminata l'attività di analisi, basterà premere l'icona raffigurante un cestino (in basso a destra) per eliminare definitivamente i file selezionati e trasferire nella galleria principale i file indicati come da conservare.

L'analisi di Siftr avviene a più riprese: ripetendo la scansione, sarà possibile esaminare i file multimediali restanti con la medesima procedura.

Il vantaggio derivante dall'uso di Siftr è che le immagini indicate come "interessanti", da non cancellare, vengono "promosse" nella galleria di Android.

Eliminare dalle cartelle di WhatsApp e file restanti. Come pulire anche la cartella video di WhatsApp

Una volta conclusa la pulizia con Siftr, però, la cartella media di WhatsApp potrebbe ancora contenere molti file inutili.
Il nostro consiglio è quello di eseguire di nuovo il file manager Solid Explorer e portarsi nella cartella \whatsapp\media.

Qui, consigliamo di cominciare con la cartella WhatsApp Video che solitamente contiene gli elementi più pesanti.

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Toccando sull'icona raffigurante tre puntini in colonna (in alto a destra nella schermata di Solid Explorer), suggeriamo di scegliere Opzioni di visualizzazione quindi selezionare Galleria e spuntare la casella Solo questa cartella.
Così facendo, Solid Explorer mostrerà un'anteprima per ciascun video e la modalità di visualizzazione sarà applicata solamente alla cartella aperta (nel nostro caso, WhatsApp Video).

Pulire WhatsApp e recuperare spazio sul dispositivo mobile

Tenendo premuto su un video da cancellare quindi selezionando tutti gli altri di cui ci si vuole sbarazzare si potrà fare immediatamente pulizia (premere l'icona del cestino).

La procedura potrà essere ripetuta per la sottocartella Sent così come per le directory WhatsApp Images, WhatsApp Images\Sent, WhatsApp Audio, WhatsApp Documents e così via.


Come ultimo passo, si potrà riattivare la visualizzazione dei file classica in Solid Explorer (ad esempio sotto forma di elenco).