4600 Letture
Pulizia disco: Microsoft elimina la casella che cancella la cartella Download

Pulizia disco: Microsoft elimina la casella che cancella la cartella Download

Microsoft ha confermato l'imminente rimozione della casella di Pulizia disco che elimina tutto il contenuto della cartella Download.

Nonostante Microsoft abbia deciso di puntare sul nuovo meccanismo chiamato Sensore di memoria in Windows 10, lo strumento Pulizia disco continua ad essere utilizzato da un'importante fetta di utenti per liberare spazio prezioso: Pulizia disco, si può cancellare tutto quanto viene proposto?.

Digitando Pulizia disco nella casella di ricerca di Windows, è possibile avviare un'utilità che permette di rimuovere file superflui che possono occupare diversi gigabyte di spazio su hard disk o SSD.

Cliccando sul pulsante Pulizia file di sistema, l'utilità integrata in Windows consente di sbarazzarsi anche dei file superflui legati al funzionamento di Windows Update, di Windows Defender, dei file temporanei e di quelli legati a precedenti installazioni del sistema operativo.

Con il rilascio di Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018 (versione 1809), Microsoft ha deciso di aggiungere anche una casella che permette l'eliminazione del contenuto della cartella Download relativa al profilo utente in uso.


Il fatto è che molti utenti sono soliti avviare Pulizia disco, selezionare tutte le caselle presenti e autorizzare la rimozione degli elementi indicati. Così facendo alcuni non realizzano che Windows 10 provvede a cancellare l'intero contenuto della cartella Download quando, in molti casi, tale directory contiene informazioni che si vogliono conservare.

I tecnici di Microsoft hanno anticipato che a breve Pulizia disco non presenterà più la casella Download e che i contenuti di tale cartella non potranno più essere eliminati con una procedura automatizzata. Non è dato sapere quando sarà implementata la modifica ma si ipotizza che l'intervento possa essere applicato con una patch rilasciata nelle prossime settimane, forse già dal 12 novembre.


Va tenuto presente che Windows offre una comoda funzionalità per spostare cartelle di sistema come Download in un'altra unità. Ne abbiamo parlato anni fa nell'articolo Spostare cartella documenti e download in un altro disco.
Questo tipo di approccio permette di recuperare spazio nell'unità principale contenente il sistema operativo spostando la cartella Download e le altre directory del profilo utente, insieme con i rispettivi contenuti, in un'unità secondaria più capiente.

Pulizia disco: Microsoft elimina la casella che cancella la cartella Download