25345 Letture

Recuperare file da dischi danneggiati con Unstoppable Copier 5

Unstoppable Copier è un software gratuito che permette di copiare file e cartelle da dischi fissi e supporti di memorizzazione che dovessero apparire danneggiati. Il programma ignora eventuali errori riscontrati in fase di lettura e tenta di ricostruire i file originari copiandoli nel supporto di memorizzazione di destinazione.
Un'apposita barra consente di scegliere se si desidera optare su una maggiore velocità durante la copia dei dati oppure, viceversa, se optare su un tentativo di recupero dei dati più approfondito.
Tra le caratteristiche più importanti vi è anche la funzionalità che permette di sospendere temporaneamente l'operazione di recupero e copia di file e cartelle.
Unstoppable Copier lavora in modo indipendente non "appoggiandosi" al sistema operativo: ciò significa che il programma è in grado di copiare anche file che risultano in uso o comunque "bloccati" da Windows. L'operazione di copia è inoltre immediatamente avviabile senza essere costretti a dover interagire con molteplici finestre di dialogo o richieste di conferma.

Il programma viene offerto in due versioni: la prima può essere installata sul disco fisso mentre la seconda si propone come un'applicazione "portabile", inseribile – ad esempio – nella propria "cassetta degli attrezzi" informatica.


Unstoppable Copier, la cui interfaccia è stata completamente tradotta in italiano, mette a disposizione due modalità operative: "Copia" e "Batch mode".

La prima, fruibile facendo riferimento alla prima scheda del programma, può essere utilizzata per copiare gruppi di file da un'unità di memorizzazione all'altra. Durante questa fase, il software pone in essere una serie di strategie per cercare di copiare quanti più dati possibile nel caso in cui, per esempio, si abbia a che fare con un'unità od un supporto danneggiato (si pensi a CD/DVD ROM graffiati o ad unità disco contenenti settori corrotti). Sebbene non ci siano garanzie di recupero completo, Unstoppable Copier può aiutare a recuperare almeno parte dei dati che diversamente risulterebbero del tutto illeggibili.
In calce alla finestra principale, nel corso dell'operazione di copia, Unstoppable Copier visualizza alcuni dati statistici sul numero dei file danneggiati, saltati oppure regolarmente copiati.

Utilizzando la scheda "Batch mode", invece, si possono programmare delle vere e proprie operazioni di backup. Cliccando sul pulsante Aggiungi, in basso, si possono aggiungere numerose coppie di cartelle sorgente/destinazione (tutto il contenuto della prima directory sarà copiato all'interno della seconda). La copia dei file può avvenire immediatamente o richiesta su base programmatica ricorrendo alle opzioni offerte dalla riga di comando.

Cliccando sulla scheda "Impostazioni", è possibile regolare il comportamento di Unstoppable Copier. In particolare, è possibile scegliere se il programma debba intentare un recupero dati approfondito (impostazione predefinita) oppure puntare di più sulla velocità dell'operazione.


Spuntando le varie caselle, si può richiedere lo spegnimento automatico del personal computer, aggiungere le voci che consentono di interfacciarsi con Unstoppable Copier dal menù contestuale di Windows, copiare solo i file più nuovi, includere o meno le sottocartelle e così via.

Unstoppable Copier è scaricabile facendo riferimento ai seguenti link:
- Versione dotata di procedura d'installazione
- Versione "portabile" che non necessita di installazione
Il programma è compatibile anche con i sistemi Linux: per prelevarlo, suggeriamo di fare riferimento al sito web ufficiale.


Recuperare file da dischi danneggiati con Unstoppable Copier 5 - IlSoftware.it