12712 Letture

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Quando si utilizza un dispositivo Android, la rubrica dei contatti viene periodicamente sincronizzata con i server di Google. In altre parole, le modifiche che si apportano alla rubrica sul dispositivo mobile vengono salvate anche "sul cloud" ovvero all'interno del proprio account utente creato sui server dell'azienda di Mountain View.
Allo stesso modo, qualunque modifica venga applicata alla lista dei contatti dall'interfaccia web che Google mette a disposizione, la stessa viene quasi immediatamente apportata anche sul dispositivo mobile. È questo il significato del termine sincronizzazione.

Appare evidente, quindi, che per recuperare la rubrica Android è possibile fare affidamento all'interfaccia web offerta da Google.

In primis, però, è bene controllare che la sincronizzazione della rubrica e quindi dei contatti in essa salvati sia attivata sul dispositivo Android.
Per procedere, è necessario accedere alle impostazioni di Android quindi portarsi in corrispondenza della sezione Account.


Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Per ciascun account configurato sul dispositivo Android, viene permesso di decidere quali elementi sincronizzare ossia quali oggetti debbono essere salvati anche su server remoti.

Toccando la voce Google, contenente le impostazioni dell'account utente Google configurato sullo smartphone o sul tablet Android, si potrà verificare quando è stata effettuata l'ultima sincronizzazione.

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Selezionando l'account Google, si otterrà la lista completa degli elementi che vengono sincronizzati. Nel caso in cui fosse selezionata la voce Contatti, significa che anche la rubrica viene salvata sui server di Google.

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Per recuperare la rubrica Android, quindi, consigliamo di portarsi in questa pagina accedendovi da un sistema desktop usando le credenziali associate all'account utente Google configurato sul dispositivo Android.

Rubrica di Android: Google usa anche le informazioni condivise dagli altri utenti

Da qualche tempo a questa parte, la rubrica di Google accessibile via web è stata ampiamente migliorata.
Le schede dei contatti, infatti, vengono adesso composte non soltanto usando le informazioni in possesso dell'utente (ad esempio quelle inserite manualmente nella rubrica servendosi del dispositivo Android) ma anche quelle condivise da ogni singolo individuo.
Tali informazioni sono ad esempio quelle inserite dagli utenti dei servizi Google nel proprio profilo e condivise pubblicamente o con cerchie di persone più o meno ristrette.
A tal proposito, suggeriamo di controllare le informazioni condivise seguendo le indicazioni riportate nell'articolo Google, quali informazioni vengono condivise?.

La gestione della rubrica da questa pagina è senza dubbio il miglior modo per interagire comodamente coi contatti Android suddividendoli in gruppi ed organizzandoli nelle varie cerchie.

Recuperare la rubrica di Android

Non tutti sanno che l'interfaccia web della rubrica di Google consente di recuperare la rubrica Android molto semplicemente (a patto, ovviamente, di aver attivato la sincronizzazione dei contatti sul dispositivo mobile).

Cliccando, nella colonna di sinistra, su Altro quindi su Ripristino dei contatti, è possibile recuperare la rubrica di Android riportandola ad una versione precedente.

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Il ripristino di una precedente versione della rubrica Android di Google consente di annullare qualunque successiva modifica, compresi gli effetti di un'importazione, di un'eliminazione o di una unione dei contatti.

Duplicati nella rubrica di Android

Punto di forza della nuova rubrica di Google è la possibilità di rilevare e rimuovere contatti duplicati nella rubrica Android.
Questa funzionalità è supportata di default ed è accessibile cliccando, dall'interfaccia web, su Trova duplicati nella colonna di sinistra, sempre da questa pagina.

Contatti duplicati nella rubrica Android possono presentarsi quando Google trae dati sulla stessa persona dagli altri suoi servizi esaminando i dati condivisi da ciascuna persona.

Nell'articolo Rubrica Android: contatti sconosciuti, doppi, tripli e nascosti. Come risolvere, che vi invitiamo a rileggere, abbiamo già visto come rilevare e gestire non soltanto quei contatti che vengono ripetuti due o più volte nella rubrica di Android ma anche quelli sconosciuti e "nascosti".

Da parte nostra, per evitare di essere costretti ad interagire con una rubrica Android inutilmente affollata e confusionaria, suggeriamo di toccare - sul dispositivo mobile - l'icona corrispondente alla rubrica, selezionare il pulsante raffigurante tre pallini in colonna quindi scegliere Contatti da visualizzare.

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Dalla successiva finestra, si potrà specificare espressamente quali contatti si desidera vengano mostrati nella rubrica di Android.


La scelta dell'opzione Tutti i contatti è quella che di solito introduce maggior confusione, soprattutto se oltre ad un account Google si posseggono e si usano account su diversi altri servizi.

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Tipicamente il consiglio migliore consiste nello scegliere Personalizza quindi indicare esplicitamente quali contatti, per ciascun account, si desidera che vengano mostrati nella rubrica di Android.

Recuperare rubrica Android, ecco come fare

Nel caso in cui, nella rubrica di Android dovessero comparire contatti sconosciuti od apparentemente tali, suggeriamo di mettere in pratica il suggerimento illustrato nell'articolo Rubrica Android: contatti sconosciuti, doppi, tripli e nascosti. Come risolvere al paragrafo Contatti sconosciuti nella rubrica Android.

La funzione Importa, accessibile dall'interfaccia web della rubrica di Google, permette di importare la rubrica dei contatti precedentemente esportata, ad esempio, da un altro telefono.


Recuperare rubrica Android, ecco come fare - IlSoftware.it