Sconti Amazon
mercoledì 2 febbraio 2022 di 3656 Letture
Ricerca Outlook non trova le email più recenti: come risolvere

Ricerca Outlook non trova le email più recenti: come risolvere

Ripristinare il funzionamento della ricerca Outlook in Windows 10 e 11 quando non trova le email più recenti.

Tanti lettori stanno segnalando l'impossibilità di cercare le email più recenti con Outlook. La ricerca Outlook sembra non funzionare più correttamente tanto che i messaggi di posta elettronica più nuovi non appaiono tra i risultati.

Un'anomalia che sembra interessare una buona fetta di utenti di Windows 10 e Windows 11 con i messaggi trovati dalla ricerca di Outlook che, osservando le date, si fermano ad alcune settimane fa.

Microsoft conferma che il problema sembra affliggere i sistemi Windows 10 sui quali è stato installato l'aggiornamento KB5008212 di dicembre 2021 e quelli che sono stati aggiornati a Windows 11.

Il problema di Outlook si risolvere annullando alcune modifiche applicate con il recente aggiornamento distribuito da Microsoft. Per procedere in tal senso va utilizzato il meccanismo chiamato Known Issue Rollback.

Per ripristinare la ricerca di Outlook in Windows 10 si possono seguire alcuni passaggi:

1) Cliccare su uno dei link mostrati sotto Criteri di gruppo a questo indirizzo. Scegliere il link sulla base della versione di Windows 10 in uso (premere Windows+R quindi digitare winver).

2) Fare doppio clic sul file .MSI ottenuto da Microsoft. Nella cartella C:\Windows\PolicyDefinitions verrà aggiunto un file che inizia per KB5007253 Issue.

3) Premere Windows+R quindi digitare gpedit.msc e premere Invio.

Cliccando su Configurazione computer, Modelli amministrativi cercare la regola che inizia per KB5007253 Issue, farvi doppio clic nel pannello di destra quindi scegliere Disattivata.

4) Riavviare il sistema operativo per applicare la modifica.

Le edizioni Home di Windows 10 non dispongono dell'Editor Criteri di gruppo locali: in questo caso si può risolvere aprendo l'Editor del registro di sistema quindi creando la chiave seguente:
HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Policies\Microsoft\FeatureManagement\Overrides
All'interno della chiave Overrides creare un valore DWORD 628417164 e impostarlo a 0 (valore decimale).

Anche in questo caso il sistema deve essere riavviato perché le modifiche abbiano effetto.

Si può procedere dal prompt dei comandi aperto con i diritti di amministratore digitando quanto segue:
reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Policies\Microsoft\FeatureManagement\Overrides /v 628417164 /t REG_DWORD /d 1 /f

Come soluzione alternativa (l'unica disponibile per Windows 11 ma sfruttabile anche sui sistemi Windows 10; ne avevamo parlato a inizio gennaio 2022), si può disattivare temporaneamente la ricerca di Windows (Windows Search) lasciando che Outlook si affidi solo a quella interna.

Per procedere in tal senso si può usare l'Editor del registro di sistema di Windows, cercare la chiave HKLM\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows, creare la nuova sottochiave Windows Search (nel caso in cui non fosse già presente) e creare al suo interno il valore DWORD PreventIndexingOutlook impostandolo a 1.

Si può effettuare lo stesso intervento anche dal prompt dei comandi aperto con i diritti di amministratore usando il comando che segue:
reg add "HKLM\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Windows Search" /v PreventIndexingOutlook /t REG_DWORD /d 1 /f

Quasi sicuramente Microsoft pubblicherà una patch "ad hoc" e la distribuirà attraverso Windows Update.

In un altro articolo abbiamo condiviso altre informazioni per risolvere il problema quando la ricerca Outlook non funziona.


Buoni regalo Amazon
Ricerca Outlook non trova le email più recenti: come risolvere - IlSoftware.it