80506 Letture

Riparare il disco fisso: ecco i programmi più indicati

Come sappiamo, i problemi sono sempre in agguato: per questo è bene munirsi degli strumenti che ci consentano di evitare il peggio.
Perdere mesi di lavoro a causa di problemi sul disco fisso non può non far mettere le mani nei capelli. Errare, poi, è umano: può succedere, a volte, per una semplice distrazione di cancellare un file od una cartella importante.

L'utilizzo senza problemi del computer dipende dalla sua integrità che si basa ampiamente su un disco fisso privo di errori e su una corretta configurazione di Windows.
Sia il nuovo pacchetto Norton SystemWorks 2001 - distribuito da Symantec - che le McAfee Utilities, contengono infatti delle utilità che costituiscono un'evoluzione di Scandisk, il software base per la diagnosi e la risoluzione dei più comuni problemi del disco fisso incluso in tutte le versioni di Windows.
Scandisk, che viene avviato dal sistema operativo ogniqualvolta Windows non viene chiuso correttamente, non è infatti in grado di correggere gli errori più complessi, per esempio quelli che riguardano la FAT o il settore d'avvio del disco fisso, inoltre, in alcuni casi, le correzioni apportate (soprattutto nel caso di file incrociati od errori di dimensione dei file) non risultano adeguate.
Ecco quindi perché l'adozione di programmi quali Norton Disk Doctor e McAfee DiskMinder è essenziale se si vuole intervenire in modo indolore qualora dovessero presentarsi problemi sul disco fisso.

Norton Disk Doctor, incluso nel pacchetto Norton SystemWorks 2001 consente di diagnosticare e riparare in modo semplice e sicuro un'ampia gamma di problemi con qualsiasi disco fisso. I test eseguiti sono numerosi ed interessano ogni elemento del disco, dalla tabella partizione alla superficie fisica. Qualora venga riscontrato un problema, è possibile specificare se Norton Disk Doctor debba riparare automaticamente gli errori.




La casella Ripara automaticamente errori fa sì che tutti gli errori trovati vengano corretti da parte di Disk Doctor senza alcun intervento da parte dell'utente. Dopo la diagnosi di un disco, Disk Doctor visualizza un prospetto di facile lettura che mostra quali problemi sono stati trovati, quali problemi sono stati riparati, e quali aree del disco sono state corrette. Facendo clic sul pulsante Opzioni è possibile, tra l'altro, fare in modo che venga effettuata una scansione, alla ricerca di eventuali problemi, all'avvio di Windows.


Le McAfee Utilities offrono invece il programma Disk Minder. Anch'esso è in grado di verificare e risolvere automaticamente od in modo interattivo problemi che riguardino la FAT, il settore di avvio, file, struttura delle cartelle e così via.



McAfee Disk Minder è la soluzione proposta nelle McAfee Utilities per l'individuazione la riparazione di eventuali problemi presenti sul disco fisso.

È bene utilizzare entrambe le utilità immediatamente dopo un crash di sistema che abbia reso necessario il riavvio imprevisto del sistema o comunque nell'eventualità che uno o più file, memorizzati su disco, non risultassero più accessibili. In questo modo sarà possibile verificare l'integrità del supporto di memorizzazione.

Riparare il disco fisso: ecco i programmi più indicati - IlSoftware.it