1411 Letture
Samsung Galaxy XCover Pro, smartphone resistente per chi è spesso a contatto con acqua e polveri

Samsung Galaxy XCover Pro, smartphone resistente per chi è spesso a contatto con acqua e polveri

Samsung presenta il suo nuovo Galaxy XCover Pro: con "scocca" resistente e vari rinforzi lo smartphone resiste a cadute fino a 1,5 m di altezza. Certificazione IP68 e display pensato per chi usa il telefono con guanti spessi e dita bagnate. Il dispositivo si può trasformare in un POS per ricevere pagamenti via NFC.

Samsung ha deciso di aggiungere al suo catalogo un nuovo smartphone, il Galaxy XCover Pro, dotato di design robusto e maggiore resistenza agli urti. A prima vista, non è propriamente un rugged phone ma poco ci manca.

Samsung Galaxy XCover Pro consta di un resistente "involucro" impermeabile e antipolvere, gode di certificazione IP68 ed è allineato allo standard militare MIL-STD 810G. Si tratta di un prodotto capace di rimanere indenne dopo cadute da un'altezza di 1,5 m ed è stato progettato per resistere ad altitudini estreme, umidità e altre condizioni avverse.

Lo smartphone è pensato per venire incontro alle esigenze di coloro che lavorano nei cantieri o che svolgono attività in ambienti poco adatti all'utilizzo di dispositivi elettronici, frequentemente a contatto con polveri e acqua.

Samsung Galaxy XCover Pro, smartphone resistente per chi è spesso a contatto con acqua e polveri

Lo smartphone poggia il suo funzionamento su un processore Exynos 9611, SoC formato da quattro core Cortex-A73 a 2,3 GHz e ulteriori quattro core Cortex-A53 a 1,7 GHz, con unità grafica Mali-G72. Consta di 4 GB di memoria RAM, 64 GB di storage interno espandibili attraverso l'inserimento di schede microSD fino a 512 GB.


La batteria da 4050 mAh permette la ricarica rapida (15W) mediante la porta USB Type-C e, in controtendenza rispetto a tutti i modelli oggi disponibili sul mercato, risulta rimovibile.

Il display da 6,3 pollici offre una risoluzione pari a 1080 x 2400 pixel e ha una maggiore sensibilità al tocco per l'uso con guanti spessi oppure con le dita bagnate. La protezione è assicurata dal vetro Gorilla Glass 5.

Per quanto riguarda le fotocamere, quella anteriore da 13 Megapixel ha apertura focale f/2.0 mentre sul dorso ci sono due sensori: il principale da 25 Megapixel con apertura f/1.7 e il secondario da 8 Mpx con apertura f/2.2 e grandangolo di 123 gradi.


Galaxy XCover Pro include connettività WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0 e chip NFC oltre a EMV e mPOS, entrambi standard che permettono di gestire e ricevere pagamenti via NFC agendo come POS.

Il dispositivo arriva con Android 10 preinstallato, insieme con le applicazioni per la sicurezza sviluppate e aggiornate da Samsung. Sarà disponibili a partire dal prossimo 31 gennaio al prezzo di 500 euro.

Samsung Galaxy XCover Pro, smartphone resistente per chi è spesso a contatto con acqua e polveri