4209 Letture

Samsung: forse l'abbandono di Symbian per guardare a Bada

Samsung continuerà ad adottare, sui propri telefoni cellulari, le piattaforme Windows Mobile ed Android. L'azienda, anzi, lancerà - nel corso del 2010 - nuovi smartphone basati esclusivamente su questi due sistemi operativi. Lo ha anticipato il vice presidente Don Joo Lee. Accanto a Windows Mobile ed Android dovrebbe poi essere affiancato "Bada", sistema operativo sviluppato autonomamente dalla stessa Samsung del quale ad oggi, però, si conosce ben poco.

Il numero di dispositivi mobili commercializzati dalla società coreata nel 2009 dovrebbe toccare la soglia di 200 milioni di unità mentre nel prossimo anno è atteso un incremento compreso tra il 10 ed il 20%, sostenuto - come spiega Lee - dalla messa a punto di nuove tecnologie e dalla presentazione di nuovi modelli.

Contemporaneamente, stando alle prime indiscrezioni, Samsung potrebbe abbandonare la piattaforma Symbian non rilasciando, nel 2010, alcun dispositivo basato su tale sistema operativo.


Per quanto riguarda "Bada", invece, non è ancora chiaro se si tratterà di un sistema operativo opensource o comunque di una piattaforma basata sul ricco patrimonio opensource oggi disponibile. Il termine coreano "bada" è traducibile in italiano con "oceano": stando a quanto dichiarato da Samsung, il sistema operativo sarà molto innovativo e rappresenterà una nuova opportunità per gli sviluppatori.
La sezione del sito web di "Bada" dedicata ai programmatori dovrebbe aprire i battenti a dicembre: è assai probabile che in quell'occasione vengano pubblicati maggiori dettagli sul sistema operativo.

Samsung: forse l'abbandono di Symbian per guardare a Bada - IlSoftware.it