6882 Letture

Samsung non venderà più notebook in Europa

Seguendo la stessa strada imboccata tempo fa da Sony, anche Samsung ha deciso di interrompere le vendite dei suoi notebook in tutta Europa. Portavoce dell'azienda hanno giustificato la scelta in forza della necessità, per l'azienda, di adattarsi al mercato ed in particolare ai suoi bisogni e richieste.
Per il momento, quindi, almeno nel vecchio continente, Samsung cesserà la commercializzazione dei suoi laptop, Chromebooks compresi.
Spia dell'imminente decisione di Samsung era stata la mancata presentazione di nuovi notebook all'IFA 2014 di Berlino.

Il colosso coreano, comunque, ha tenuto a precisare che potrebbe trattarsi di una decisione a carattere non definitivo e che comunque non interessa altri mercati (come quello nordamericano ed asiatico).

Portavoce di Samsung hanno poi aggiunto che la società continuerà comunque ad analizzare il mercato in modo da difendere la propria posizione e mantenere competitività rispetto alla diretta concorrenza.


Al momento non è dato sapere se la decisione intrapresa dai vertici di Samsung possa in qualche modo interessare l'organico dell'azienda.

Samsung non venderà più notebook in Europa - IlSoftware.it