1359 Letture
Samsung presenta i suoi Smart Monitor, display indipendenti a metà strada tra smart TV e dispositivi tradizionali

Samsung presenta i suoi Smart Monitor, display indipendenti a metà strada tra smart TV e dispositivi tradizionali

Con lo smart working in testa, Samsung ha realizzato i nuovi Smart Monitor M5 e M7: possono essere utilizzati anche senza connessione a PC e dispositivi tradizionali.

A metà strada tra monitor da tavolo e TV, Samsung ha appena presentato i nuovi Smart Monitor M5 e Smart Monitor M7, prodotti progettati per venire incontro alle esigenze di coloro che devono sempre più frequentemente fare ricorso allo smart working.

Diversamente rispetto ai monitor più tradizionali, i nuovi Samsung Smart Monitor integrano il sistema operativo Tizen OS: possono quindi accettare l'installazione di applicazioni - un po’ come avviene sulle smart TV - e, tramite connessione WiFi, consentire l'utilizzo senza appoggiarsi al PC o ad altri dispositivi.

Samsung presenta i suoi Smart Monitor, display indipendenti a metà strada tra smart TV e dispositivi tradizionali

Sul versante home office e per quanto riguarda l'apprendimento, gli Smart Monitor consentono di avviare direttamente le applicazioni di Microsoft Office 365 senza bisogno di alcun collegamento con il PC consentendo agli utenti di visualizzare, modificare e salvare i documenti nel cloud direttamente dal display.
Funzionalità di accesso remoto consentono agli utenti di accedere ai file in modalità wireless e in remoto con la possibilità di gestire direttamente i contenuti memorizzati su altri sistemi.


I nuovi monitor di casa Samsung funzionano anche come media center permettendo il trasferimento di contenuti in streaming e l'utilizzo di YouTube, Netflix e le altre piattaforme online grazie allo store integrato.

Dispositivi di qualunque genere possono essere inoltre collegati usando applicazioni quali Tap View, App Casting e Apple AirPlay 2. È poi possibile godere di un'esperienza desktop completa - con le evidenti differenze tra le architetture - usando Samsung DeX insieme con lo smartphone.


I modelli M5 montano un pannello VA (tempo di risposta 8 ms) da 27 o 32 pollici con frequenza di refresh pari a 60 Hz. La luminosità è di 25 nits con rapporto di contrasto 3000:1; risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) 16:9 con supporto HDR10.
Il modello M7 ha invece una diagonale di 32 pollici con supporto UHD 4K (3840 x 2160 pixel) 16:9 e HDR10; sempre 250 nits di luminosità e contrasto 3000:1.

Samsung presenta i suoi Smart Monitor, display indipendenti a metà strada tra smart TV e dispositivi tradizionali

Tutti i monitor montano una coppia di speaker stereo da 5W, offrono un angolo visivo di 178 gradi e propongono 2 porte HDMI 2.0, una USB-C, tre USB-A, connettività Wi-Fi 5 e Bluetooth 4.2.
Completano la dotazione il sistema operativo Tizen 5.5 con l'assistente vocale Bixby 2.0.

Samsung inizia a commercializzare da oggi i nuovi dispositivi negli Stati Uniti con il debutto europeo che dovrebbe essere fissato per la fine del mese di novembre.
I prezzi dovrebbero aggirarsi sui 400 dollari per la versione M7. Più economiche le versioni M5, proposte a 280 e 230 dollari.

Categorie
Samsung presenta i suoi Smart Monitor, display indipendenti a metà strada tra smart TV e dispositivi tradizionali