26772 Letture
Schermata di blocco di Windows 10, ecco come personalizzarla

Schermata di blocco di Windows 10, ecco come personalizzarla

La schermata di blocco di Windows può visualizzare immagini personalizzate e notifiche di applicazioni.

La schermata di blocco di Windows 10 non ha semplici finalità "estetiche" oltre, ovviamente, a permettere il login usando i vari strumenti offerti dal sistema operativo (login con account locale, con account Microsoft, con PIN, password grafiche, Windows Hello - Windows Hello, tutti i modi per il login veloce. Ma quanto è sicuro? - e così via).

Nella schermata di blocco di Windows 10 possono essere visualizzate delle notifiche insieme con una serie di informazioni dettagliate provenienti dalle applicazioni più disparate.
È altresì possibile, per chi apprezza Cortana, abilitare l'utilizzo dell'assistente digitale Microsoft direttamente da tale schermata.

Personalizzare lo sfondo della schermata di blocco di Windows 10

Per impostazione predefinita, Windows utilizza la cosiddetta funzionalità Windows Spotlight che scarica e mostra automaticamente degli sfondi costruiti utilizzando immagini di elevata qualità.


La medesima funzionalità viene però sfruttata anche per esporre messaggi pubblicitari di vario genere e, in particolare, per promuovere app e videogiochi pubblicati nel Windows Store.

Se si preferisse non visualizzare tali messaggi, si dovrà disabilitare interamente Windows Spotlight digitando Impostazioni della schermata di blocco nella casella di ricerca di Windows e scegliendo Immagine oppure Presentazione al posto di Contenuti in evidenza di Windows (traduzione italiana di Windows Spotlight).

Schermata di blocco di Windows 10, ecco come personalizzarla

Dopo aver selezionato l'immagine da usare come sfondo, si potrà disattivare l'"interruttore" Visualizza informazioni, suggerimenti e altro nella schermata di blocco.

Selezionare le notifiche che devono comparire nella schermata di blocco

La schermata di blocco di Windows 10 consente di visualizzare informazioni come nuove email, previsioni meteo, impegni impostati nel calendario, aggiornamenti dai social network senza neppure sbloccare il dispositivo ed effettuare il login.


Windows permette a una singola applicazione di esporre informazioni dettagliate nella schermata di blocco e fino a sette ulteriori app la pubblicazione di dati in forma breve.

Per scegliere quali applicazioni devono poter mostrare delle informazioni nella schermata di blocco di Windows, è sufficiente portarsi sempre nella sezione Impostazioni della schermata di blocco delle impostazioni (come già visto in precedenza) quindi servirsi degli strumenti Scegli un'app di cui vuoi visualizzare lo stato dettagliato e Scegli le app di cui visualizzare il riepilogo dello stato.

Schermata di blocco di Windows 10, ecco come personalizzarla

Per eliminare una, più app oppure l'intero elenco, basta cliccare su ciascuna icona e selezionare la voce Nessuno (la prima della lista).

Decidere se utilizzare o meno Cortana dalla schermata di blocco

Di norma, Cortana è utilizzabile già con dispositivo bloccato, dalla schermata di blocco di Windows 10.
L'assistente digitale Cortana può essere configurato semplicemente digitando Impostazioni di Cortana e ricerca nella casella di ricerca di Windows 10.

Da qui si può spuntare l'opzione che permette di abilitare o disattivare l'utilizzo di Cortana dalla schermata di blocco.

Per default, quando il sistema risulta bloccato, Cortana non accede ai dati personali dell'utente come eventi del calendario, archivi della posta elettronica, dati Power BI (vedere Azure e Power BI per la visualizzazione dinamica e interattiva dei dati) e così via.
Questo per evitare che altri utenti possano "ficcare il naso" negli affari altrui semplicemente interagendo vocalmente con l'assistente Cortana.
L'impostazione può essere comunque modificata su richiesta dell'utente attivando l'apposita casella.


Chi, di contro, volesse disattivare Cortana si sarà sicuramente accorto che con il rilascio dell'Anniversary Update di Windows 10 sembra impossibile disabilitare l'assistente digitale di Microsoft.
Le istruzioni per disattivare Cortana completamente sono disponibili nel nostro articolo Disattivare Cortana in Windows 10 Anniversary.

Nell'articolo Migliorare e velocizzare Windows 10, alcuni suggerimenti altri suggerimenti per personalizzare Windows 10 secondo le proprie necessità.

Saltare la schermata di blocco di Windows 10

Per evitare la comparsa della schermata di blocco di Windows 10 e accedere immediatamente a Windows, è sufficiente applicare la semplice procedura illustrata nell'articolo Windows 10, login automatico senza password.

Così facendo, Windows 10 effettuerà automaticamente il login con l'account utente specificato utilizzando la password corrispondente e senza nulla chiedere.
Inutile dire che il "trucco" non dovrebbe essere utilizzato se intorno a sé si trovano persone che possono avere fisicamente disponibilità del PC Windows 10 e avere così la possibilità di accedere alle informazioni personali altrui.

Suggeriamo di approfondire anche con la lettura dell'articolo Accedere a Windows senza password.


Schermata di blocco di Windows 10, ecco come personalizzarla - IlSoftware.it