39184 Letture

Se avete il sospetto che la RAM non funzioni...

La memoria RAM non è eterna. Se avete il sospetto che non funzioni correttamente (errori e crash inspiegabili sono all'ordine del giorno...) i sintomi di un cattivo funzionamento sono crash inspiegabili (per la serie: "...eppure il resto dell'hardware è configurato bene...!!") e di solito casuali, impossibilità di caricare hymem.sys in modalità normale o provvisoria, il computer si blocca all'avvio.
E' possibile smontare fisicamente i vari banchi di memoria ed effettuando una serie di prove, determinare, per esclusione qual è il chip incriminato.
Tuttavia, è possibile effettuare anche una prova via software limitando il quantitativo di memoria che Windows può usare.
Per far ciò aprite il file SYSTEM.INI contenuto nella cartella di Windows mediante, per esempio, il Blocco Note.
Aggiungete, all'interno della sezione [386Enh] del file la riga seguente: MaxPhysPage=XXX dove XXX è il quantitativo di memoria che Windows deve usare.
Per limitare il quantitativo di memoria ai primi 4MB scrivete: MaxPhysPage=3FF
Per limitare il quantitativo di memoria ai primi 8MB scrivete: MaxPhysPage=7FF
Per limitare il quantitativo di memoria ai primi 16MB scrivete: MaxPhysPage=FFF
Verificate nei vari casi se il sistema funziona o meno.

Se avete il sospetto che la RAM non funzioni... - IlSoftware.it