2404 Letture
Skype 7.0 Classic: supporto ritirato definitivamente a partire da novembre

Skype 7.0 Classic: supporto ritirato definitivamente a partire da novembre

Microsoft non supporterà più la versione desktop di Skype 7.0 dal prossimo 1° novembre; dopo due settimane sarà la volta delle versioni per smartphone e tablet.

Si apprende oggi che la fine del supporto per Skype 7.0, conosciuto anche con l'appellativo di Skype Classic, è stata rimandata soltanto di due mesi.
Dopo le proteste degli utenti affezionati alla vecchia interfaccia, quest'estate Microsoft ha deciso di posticipare l'abbandono della precedente versione di Skype: Skype 7.0 non morirà a settembre. Presto introdotta la visualizzazione classica nella versione più recente.

Skype 7.0 Classic: supporto ritirato definitivamente a partire da novembre

I tecnici dell'azienda di Redmond hanno quindi provveduto a inserire diverse novità in Skype 8.0 come il supporto per la crittografia end-to-end (Crittografia end-to-end al debutto in Skype) e una funzionalità per la registrazione delle chiamate (audio e video) integrata direttamente nel software: Registrare le chiamate Skype: da oggi si può in via ufficiale.


Con una nota ufficiale, Microsoft ha adesso chiarito però che Skype Classic di fatto cesserà di esistere - almeno per l'azienda guidata da Satya Nadella - dal 1° novembre prossimo per quanto riguarda la versione desktop. Il supporto per smartphone e tablet sarà invece ritirato dal successivo 15 novembre. Microsoft sta iniziando a informare via email gli utenti che ancor oggi utilizzano Skype 7.0.

Skype 7.0 Classic: supporto ritirato definitivamente a partire da novembre