7162 Letture

Skype Translator, traduttore universale entro fine anno

Skype diverrà presto un traduttore simultaneo. Lo ha rivelato ieri il nuovo CEO di Microsoft, Satya Nadella, spiegando che un nutrito gruppo di programmatori della società sta dedicandosi allo sviluppo ed all'ottimizzazione dell'"inedito" sistema di traduzione istantanea.
A breve gli utenti di Skype, così come le aziende che si affidano a Lync, potranno colloquiare con collaboratori e clienti stranieri senza più preoccuparsi delle barriere linguistiche: non appena si pronuncerà una qualunque frase, il sistema di riconoscimento vocale di Skype si occuperà di elaborare le parole pronunciate in linguaggio naturale traducendole nella lingua compresa dall'altro interlocutore.

Gurdeep Pall, vice presidente corportare dei progetti Skype e Lync, ha accostato la nuova funzionalità presto portata al debutto con il "Traduttore Universale" di Star Trek ben evidenziando, ancora una volta, come le innovazioni future ipotizzate dai registi cinematografici siano spesso, a distanza di anni, trasformate in prodotti e servizi reali.


La soluzione proposta da Microsoft si chiama Skype Translator e viene presentata come il frutto di anni di lavoro. E si tratta, senza ombra di dubbio, di un'innovazione assai importante perché consentirà di facilitare le conversazioni tra soggetti che non parlano la stessa lingua in numerosi ambiti: dalla didattica alla diplomazia, dalle relazioni familiari fino ai rapporti con la clientela estera.

L'app Google Translate permette, attivando l'apposita "modalità conversazione" di tradurre istantaneamente le parole pronunciate da due interlocutori che parlano lingue diverse (Google Translate traduce i testi presenti nelle foto). Skype Translator, però, integra una simile funzionalità direttamente nel client VoIP consentendo la traduzione in tempo reale di conversazioni fra utenti che sono fisicamente molto distanti l'uno dall'altro.


Stando a quanto dichiarato da Pall, la prima beta di Skype Translator dovrebbe essere rilasciata entro la fine dell'anno per i sistemi Windows 8.x, per poi essere portata sulle altre piattaforme.

Nel corso della dimostrazione alla presenza di Nadella, Skype Translator è stato messo alla prova richiedendo la traduzione simultanea di una conversazione fra un inglese ed una tedesca:


  1. Avatar
    iskander66
    13/08/2014 12:27:17
    Conoscendo la bontà dei prodotti Microsoft suppongo che grazie a questo traduttore scoppieranno guerre.
  2. Avatar
    Stefano35
    28/05/2014 18:49:55
    Molto utile e rivoluzionaria. Idea Fantastica. Qualcosa di simile nel mondo della messaggistica esiste già, WorldMessage invia messaggi istantanei con la traduzione simultanea. Sicuramente riuscire a tradurre simultaneamente le conversazioni, da una svolta netta nel mondo della comunicazione.
Skype Translator, traduttore universale entro fine anno - IlSoftware.it