21816 Letture

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Uno dei problemi più frequentemente lamentati dagli utenti di Skype consiste in un utilizzo assolutamente anomalo del processore. Su alcuni sistemi, Skype occupa stabilmente la CPU tra il 50% e il 100% appena avviato.
Sebbene Microsoft, che ha da tempo messo Skype nel suo portafoglio, non abbia ancora assunto una posizione ufficiale rispetto a quanto rilevato dagli utenti, l'occupazione anomala della CPU sembra legata ad un "bug" presente in tutte le versioni più recenti dell'applicazione.

All'avvio di Skype la CPU è occupata al 100%

La problematica segnalata da molti utenti è chiara: appena avviato Skype, la CPU va al 100% e continua ad essere occupata in modo condinuativo tanto da impedire il normale utilizzo del personal computer.
Cliccando con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni di Windows e selezionando Avvia gestione attività o Task manager quindi selezionando la scheda Processi, si vedrà Skype.exe occupare costantamente il 50-100% della CPU.

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Il processo di Skype sarà sempre quello che utilizzerà più pesantemente il processore svettando su tutti gli altri.
Per accorgersene, basterà cliccare sulla colonna CPU del Task manager in modo tale da ordinare in modo decrescente i processi che occupano il processore.
Facendo clic sulla scheda Prestazioni, si accederà ad un eloquente grafico che mostra quanto pesantemente viene occupato il processore.

Skype occupa la CPU al 100%? Ecco come risolvere


Il primo passo consiste, ovviamente, nel chiudere Skype. Cliccando su Esci, molto probabilmente, il processo Skype.exe resterà comunque in esecuzione. Per risolvere, bisognerà selezionarlo dalla scheda Processi del Task Manager quindi fare clic sul pulsante Termina processo.

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Abbiamo avuto modo di verificare che il problema di Skype che occupa la CPU al 100% si verifica di solito sui sistemi ove Google Chrome è impostato come browser predefinito.

In attesa che Skype risolva definitivamente il problema, la soluzione più ovvia consiste nell'impostare come browser predefinito Internet Explorer o Firefox.
Questa modifica, soprattutto se si eviterà di spuntare le caselle che impongono ai vari browser di effettuare un controllo, ad ogni avvio, circa l'impostazione del browser predefinito, consentirà di continuare a lavorare con Chrome senza fastidi e senza più sperimentare l'occupazione anomala della CPU da parte di Skype.


Per impostare Internet Explorer come browser predefinito, è sufficiente cliccare sull'icona a forma di ingranaggio, selezionare Opzioni Internet, cliccare sulla scheda Programmi quindi sul pulsante Predefinito:

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Dopo aver fatto clic sul pulsante OK e chiuso Internet Explorer, si potrà avviare normalmente Skype: l'occupazione anomala della CPU non dovrebbe più verificarsi.

Durante i nostri test, anche l'impostazione di Firefox come browser predefinito ha egualmente permesso di risolvere il problema (almeno con l'ultima versione di Skype, la ).
Nel caso di Firefox, dopo l'avvio del browser, basterà premere il tasto ALT quindi selezionare il menù Strumenti, Opzioni. Dalla scheda Avanzate, bisognerà fare clic sul pulsante Imposta Firefox come browser predefinito.

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Firefox, al posto del pulsante, visualizzerà il messaggio Firefox è attualmente il browser predefinito.
Anche in questo caso, riavviando Skype questo non dovrebbe più creare alcun problema.

Avviando Chrome e portandosi nelle impostazioni del browser (chrome://settings/), in corrispondenza della voce Browser predefinito, si dovrebbe triovare l'indicazione "Google Chrome non è al momento il browser predefinito".

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

In alternativa, qualora non si volesse proprio modificare il browser predefinito si può digitare Programmi predefiniti nella casella Cerca programmi e file di Windows Vista, Windows 7 o Windows 8.x quindi fare clic su Imposta programmi predefiniti.

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Dalla colonna di sinistra, si dovrà selezionare Internet Explorer quindi cliccare su Scegli i valori predefiniti per questo programma.
Dalla nuova schermata che apparirà a video, si dovranno spuntare le caselle corrispondenti alle seguenti estensioni: .htm, .html, .xht e .xhtml.

Skype e la CPU al 100%: come risolvere

Dopo aver fatto clic su Salva quindi su OK, si potrà terminare Skype (nel caso in cui non si fosse già provveduto in precedenza) e riavviarlo.


In questo modo il problema dovrebbe esser risolto senza neppure modificare il browser predefinito sul sistema.

Come ultima spiaggia, è possibile provare ad installare la vecchia versione 6.1.0.129 di Skype che non sembra aver mai evidenziato problemi in termini di occupazione della CPU. Il download è effettuabile cliccando qui.


  1. Avatar
    cirro
    25/02/2014 19:41:26
    Grazie per l'esauriente articolo. Sono un dirigente d'azienda ed è assurdo che dopo molti mesi Microsoft non abbia fatto nulla per risolvere questo problema che paralizza il PC! Io ho dovuto smettere di usare Skype, pazzesca come soluzione...
  2. Avatar
    cuso
    28/12/2013 17:43:41
    ciao, grazie dell'articolo, a me è servito! Mi dava il problema come descritto nell'articolo, ed ho risolto installando la vecchia versione linkata, perchè preferisco continuare ad usare chrome. Grazie ancora
  3. Avatar
    iw1qbr
    13/12/2013 16:44:51
    Sul mio PC non noto niente di anomalo riguardo Skype ultima versione desktop e nemmeno per la versione Metro. Appena cliccato, Skype utilizza circa il 60% ma dopo circa mezzo minuto scende a 0 % se lo si lascia inutilizzato nella system tray in stand-by. Utilizzo Win 8.1 con browser predefinito Chrome ultima versione. CPU dual core AMD 5200+ con 2 giga di RAM DDR2. Noto piuttosto, un uso spropositato di RAM da parte di Chrome durante il normale funzionamento: 233 mega con solo 2 schede aperte! L'utilizzo di RAM scende drasticamente a 108 mega se utilizzo Internet Explorer 11 per aprire le medesime schede.
  4. Avatar
    Michele Nasi
    13/12/2013 11:35:52
    In certe situazioni può essere dovuto a quello ma non è mai un'occupazione pesante della CPU. Sulle macchine che abbiamo provato, con utilizzato anomalo della CPU, avevamo infatti già provato - senza risultato - ad "alleggerire" Skype come indicato qui: http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t ... zioni_8333
  5. Avatar
    Venom88
    13/12/2013 11:27:35
    Io credo che la CPU arrivi al 100% appena viene acceso Skype per colpa della pubblicità in Flash, infatti appena la nascondo il Pc si calma.
Skype e la CPU al 100%: come risolvere - IlSoftware.it