2935 Letture

Skype introduce le videochiamate di gruppo su Android e iOS

Skype introduce oggi le videochiamate di gruppo sui dispositivi mobili Android e iOS. Gli utenti del client VoIP di proprietà di Microsoft potranno così avviare videoconferenze tra più persone a 1080p usando il proprio dispositivo mobile, senza curarsi del device usato dagli altri interlocutori.

Per adesso il lancio della nuova funzionalità di Skype non è su scala planetaria: i tecnici della società spiegano di limitare la prima fase al Nord America e ai Paesi dell'Europa occidentale.
Successivamente, già entro i primi di marzo, le videochiamate di gruppo dovrebbero essere utilizzabili da parte di tutti gli utenti Skype, italiani compresi.



Skype permetterà la videoconversazione simultanea di un numero massimo di 25 persone.

L'app consentirà di usare due differenti modalità di visualizzazione: con la prima, tutti i partecipanti saranno mostrati all'interno di una griglia mentre la seconda metterà "in primo piano" chi sta parlando; tutti gli altri interlocutori saranno "compressi" in orizzontale, in un'area che potrà comunque essere spostata.
Attraverso un'operazione di pinning, si può fare in modo che il flusso video di una persona occupi sempre la parte più ampia dello schermo.


Skype introduce le videochiamate di gruppo su Android e iOS

La conversazione può essere condivisa anche con un semplice link ed eventuali ulteriori invitati non dovranno neppure avere installato il client Skype; basterà infatti usare Skype for Web: vedere Chat di gruppo anche con chi non è utente Skype.

Skype ha spiegato di aver utilizzato il codec SILK Super Wide Band, ospitato sui server Microsoft Azure. In questo modo, Skype può ottimizzare al massimo la qualità delle chiamate.


Le videochiamate di gruppo dovrebbero essere presto portate anche su Windows 10 Mobile.

Skype introduce le videochiamate di gruppo su Android e iOS - IlSoftware.it