13106 Letture

Smartphone Windows 10 si trasformano in PC desktop

Sul palco della Build Conference, Joe Belfiore ha mostrato il funzionamento di Continuum for Phone.
La modalità Continuum era stata già descritta nel dettaglio in occasione della prima presentazione ufficiale di Windows 10: Le novità Microsoft tutte incentrate su Windows 10.

Smartphone Windows 10 si trasformano in PC desktop

Si tratta di una funzionalità capace di adattare l'interfaccia del sistema operativo al dispositivo sul quale Windows 10 è in esecuzione. Basti pensare ad un sistema ibrido/convertibile: Continuum è in grado di regolare le caratteristiche dell'interfaccia a seconda che la tastiera fisica sia o meno collegata.

Joe Belfiore ha invece mostrato la funzionalità Continuum ripensata per i dispositivi mobili: gli smartphone basati su Windows 10 potranno immediatamente trasformarsi i computer desktop. Collegando il telefono ad un monitor usando il cavetto HDMI e servendosi di un mouse e di una tastiera, Continuum rende utilizzabile lo smartphone così come se si adoperasse un normale PC.


Certo, la potenza di calcolo offerta da un dispositivo mobile è ancora limitata ma l'idea è quella di permettere, a breve, una trasformazione istantanea dello smartphone in un sistema desktop. Si immagini di lavorare con un telefono Windows 10 mentre si è in viaggio. Non appena arrivati in ufficio si potrà connettere lo smartphone ad un monitor e riprendere il lavoro lì dove lo si era lasciato. Fruendo, ovviamente, di una risoluzione molto più ampia rispetto a quella dello smartphone.

Windows 10 su un miliardo di dispositivi entro tre anni

Microsoft ed il CEO Satya Nadella hanno caricato Windows 10 di grandissime aspettative. La società di Redmond non si è nascosta dietro un dito ed ha dichiarato che l'obiettivo è portare Windows 10 su un miliardo di dispositivi nel giro di tre anni.
Sarebbe un traguardo mai raggiunto ma i portavoce di Microsoft si sono mostrati estremamente fiduciosi del successo che otterrà Windows 10.


Le dichiarazioni sono figlie delle novità presentate in queste ore: possibilità di portare app Android e iOS su Windows 10, sistema operativo in grado di funzionare - allo stesso modo - su dispositivi completamente differenti, strumenti per lo sviluppo che guardano con interesse ad altre piattaforme (a partire da quelle concorrenti).
Prendete nota, comunque, dell'asticella che Microsoft ha quest'oggi deciso di fissare ufficialmente.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    06/05/2015 12:25:41
    Ti ringrazio per la critica ma, onestamente, non mi pare che il titolo fosse così sensazionalistico. Nella news, perché di news si tratta (e non di un approfondimento), si è voluto descrivere ciò a cui sta guardando Microsoft con la funzionalità Continuum portata evidentemente solo sugli smartphone di fascia alta. Non si è fatto riferimento al cloud sharing perché, appunto, quella pubblicata è una notizia di una nuova caratteristica appena presentata. Non un articolo che spiega nel dettaglio differenze tra le architetture e le possibilità offerte da ciascuna piattaforma. L'argomento sarà ovviamente spunto per approfondimenti futuri.
  2. Avatar
    ale72roma
    06/05/2015 12:05:06
    Mi dispiace fare questo appunto ma credo sia doveroso: mettere un tale titolo all'articolo e inoltre ribadire nello stesso articolo un concetto del genere può essere altamente fuorviante soprattutto per i neofiti che con tanta passione leggono le pagine di questo sito! A leggere così sembra che non ci sia alcuna differenza tra un pc, un tablet o uno smartphone ad eccezione della potenza di calcolo! Delle differenti architetture non se ne fa nemmeno un accenno! Spiegare che molto può essere fatto tramite cloud sharing già sarebbe stato differente. Esempio stupido: inizio sul pc a programmare in visual basic applicato al pacchetto Office e poi esco e prendo il treno; bene ho tempo quindi continuo sullo smartphone; peccato che non si può! Sarebbe meglio forse cercare di evitare il sensazionalismo giornalistico per la corretta informazione. E ripeto che mi dispiace fare tale annotazione essendo da anni un vostro sincero lettore.
Smartphone Windows 10 si trasformano in PC desktop - IlSoftware.it