4379 Letture

Snapdragon 820 debutterà sui primi device da aprile 2016

I primi dispositivi mobili basati su processore Qualcomm Snapdragon 820 potrebbero non vedere la luce prima di aprile-giugno 2016.
Ad oggi non è stato ancora annunciato alcun prodotto equipaggiato con il nuovo SoC pensato per i dispositivi di fascia alta ed è molto probabile che i primi device possano essere svelati in occasione della prossima edizione del Mobile World Congress, a febbraio.

Il processore Snapdragon 820 viene descritto come in grado di garantire performance mai viste superando quei problemi (leggasi surriscaldamento) che, per esempio, avevano caratterizzato il predecessore, Snadragon 810.

Snapdragon 820 debutterà sui primi device da aprile 2016

Samsung eliminò "all'ultimo minuto" Snapdragon 810 dal suo Galaxy S6 proprio citando le difficoltà legate alla dissipazione dell'eccessivo calore prodotto da SoC.


Lo Snapdragon 820 è un processore a 64 bit che poggia sulla CPU Kryo di Qualcomm e su di una GPU Adreno 530. Quest'ultima sarebbe in grado di offrire prestazioni migliori del 40% rispetto alla precedente Adreno 430.
Il modem integrato, poi, consente di raggiungere fino a 600 Mbps in dowstream e fino a 150 Mbps in upstream permettendo anche la connessione a reti LTE-U (LTE-Unlicensed).

Maggiori informazioni tecniche sul nuovo Snapdragon 820 sono reperibili nei seguenti nostri articoli:
- Qualcomm Snapdragon 820 è il doppio più veloce
- Qualcomm Snapdragon 820 con il nuovo DSP
- Snapdragon 820 trasferirà dati fino a 600 Mbps via LTE
- Ricarica veloce dello smartphone con Qualcomm Quick Charge

Snapdragon 820 debutterà sui primi device da aprile 2016 - IlSoftware.it