35660 Letture

Soluto: per migliorare i tempi di avvio del sistema operativo

Nel corso degli ultimi tempi è balzata agli "onori delle cronache" una nuova utilità il cui obiettivo principale è quello di ridurre il tempo di avvio del personal computer, sia esso basato su Windows XP, Windows Vista o Windows 7.
Il programma si chiama Soluto e si occupa di raccogliere informazioni dettagliate su ciascun elemento caricato all'accensione del personal computer. I suggerimenti proposti all'utente consentono di rendere più rapido il boot di Windows disattivando l'esecuzione dei programmi ritenuti non indispensabili, inutili oppure del tutto superflui.

Vi ricordate di "Bootvis", software ormai non più supportato da Microsoft, che mostrava una serie di informazioni legate alle tempistiche di caricamento delle varie applicazioni in esecuzione automatica? Soluto funziona in modo molto simile riassumendo, in un grafico a barre, il tempo richiesto per avviare, all'accensione del personal computer, tutte le varie applicazioni.
In aggiunta, però, Soluto si esprime circa l'identità di ciascun elemento offrendo alcuni suggerimenti per la rimozione delle voci non strettamente utili.
Seguendo un concetto particolarmente "in voga" di questi tempi, il software poggia sugli archivi online della società sviluppatrice per fornire le indicazioni sugli oggetti eliminabili. In tal senso, sebbene il programma faccia tesoro anche delle segnalazioni provenienti dagli utenti, l'applicazione deve ancora migliorare. Può ancora capitare, ad esempio, che consigli di rimuovere dall'esecuzione automatica un software che invece è bene venga caricato. Siamo comunque certi che queste situazioni saranno sempre meno frequenti, in futuro.

Requisito indispensabile per il corretto funzionamento di Soluto è la presenza del framework .Net che viene automaticamente scaricato ed installato nel caso in cui non dovesse essere rilevato sul personal computer in uso. L'installazione di Soluto non verrà avviata sui personal computer che non possono disporre di almeno 512 MB di RAM.

All'avvio del setup di Soluto, viene mostrata la finestra seguente:


Cliccando sul pulsante "Watch progress", è possibile verificare lo stato di avanzamento dell'installazione del prodotto che, diversamente, trascorsi 30 secondi, proseguirà in background.
Com'è possibile verificare, nel nostro caso, Soluto sta provvedendo al download ed all'installazione automatica del .Net framework dal momento che risulta assente sulla macchina di test che abbiamo utilizzato:


Le applicazioni ed i servizi che vengono caricati all'avvio di Windows sono suddivisi in tre categorie: Required, Potentially removable e No-Brainer. La prima sezione fa riferimento a programmi indispensabili che costituiscono, ad esempio, la spina dorsale del sistema operativo e che quindi non possono essere rimossi. Nelle altre due categorie sono inseriti, rispettivamente, programmi che possono essere eventualmente eliminati e software che si possono eliminare in tutta sicurezza.


Cliccando con il mouse su una qualunque applicazione riportata da Soluto, si potranno ottenere informazioni dettagliate oltre alla possibilità di fruire dei pulsanti Pause e Delay. Il loro significato, ad una prima analisi, non appare molto chiaro. Ad ogni modo, il primo pulsante può essere utilizzato per disabilitare il caricamento di un'applicazione mentre il secondo permette di ritardarlo usando un approccio simile a Startup Delayer. In particolare, cliccando su Delay, l'applicazione selezionata viene avviata dopo il processo di boot vero e proprio, in un momento in cui il sistema non risulta più "sovraccarico".

Tra gli svantaggi di Soluto, il fatto che il programma non consenta una personalizzazione della locazione sul disco delle sue cartella (utilizza, in modo predefinito, c:\programmi\soluto e c:\documents and settings\All Users\soluto), che resti sempre residente in memoria e, soprattutto, che – in caso di disinstallazione del programma – vengono annullate le "ottimizzazioni" applicate. Ci auguriamo che soprattutto quest'ultimo aspetto venga presto corretto.

Ad installazione conclusa, è bene provvedere al riavvio di Windows affinché Soluto possa effettuare un'analisi del sistema (potrebbe richiedere diversi minuti per poter essere completata).


Ad ogni reboot, Soluto mostra – nell'angolo in basso a sinistra del desktop – il tempo richiesto per l'avvio del sistema.

Facendo doppio clic sull'icona di Soluto, nella traybar di Windows, verrà mostrata la finestra principale del programma con l'indicazione di tutti i programmi caricati all'avvio del personal computer e dei tempi necessari per l'esecuzione di ciascuno di essi.

I software conosciuti possono essere posti "in pausa" ossia non più caricati all'avvio del personal computer oppure se ne può ritardare l'esecuzione (pulsante "delay"). La posposizione dell'avvio consente di fare in modo che le applicazioni selezionate non interferiscano negativamente con la fase di boot e non rallentino il caricamento degli altri programmi.

Ecco la finestra che Soluto mostra nel caso dei programmi No-brainer:

Per essere una versione ancora non definitiva, Soluto si mostra come un software certamente molto promettente. Innovativo l'utilizzo dell'approccio "in-the-cloud": sono gli utenti a contribuire alla crescita del programma ed alla risoluzione dei problemi in fase di avvio. Nel caso in cui si riesca, ad esempio, a risolvere un problema disattivando uno o più elementi caricati all'accensione del personal computer, il risultato ottenuto verrà aggiunto al cosiddetto "PC Genome". Si tratta di un database condiviso al quale possono accedere, ad esempio, gli utenti che lamentano i medesimi problemi.


Soluto è prelevabile gratuitamente cliccando qui.


  1. Avatar
    Felice
    25/02/2011 17:23:32
    è la versione semplificata della funzione /msconfig dal cmd .......+ o meno :D
Soluto: per migliorare i tempi di avvio del sistema operativo - IlSoftware.it