lunedì 22 febbraio 2016 di Michele Nasi 3378 Letture

Sony presenta Xperia X, tre nuovi smartphone Android 6.0

Durante l'edizione di quest'anno del Mobile World Congress, Sony ha presentato la rinnovata gamma dei suoi dispositivi Xperia X: i nuovi modelli spaziano dalla fascia media di mercato sino a quella più alta.

Xperia X, Xperia X Performance e Xperia XA sono i tre prodotti appena presentati da Sony.

Più maneggevoli, i nuovi Sony sono caratterizzati da linee maggiormente stondate rispetto ai predecessori della serie Xperia Z. La "X" che contraddistingue la nuova offerta non è stata scelta a caso: si fa riferimento al termine eXperience, per sottolineare quanto i tecnici di Sony si siano applicati sugli aspetti legati all'ergonomia dei dispositivi.

Sony presenta Xperia X, tre nuovi smartphone Android 6.0

In tutti i casi Sony preinstalla Android 6.0 Marshmallow ma il device più economico è Xperia XA: basato su un processore MediaTek, il P10 Helio (MT6755) presentato la scorsa estate, il dispositivo integra una fotocamera da 13 Megapixel con sensore Exmor RS ed una frontale da 8 Megapixel.
La GPU Mali T860MP2 a 700 MHz integrata nel SoC è ormai vecchia di circa un anno e mezzo ma è comunque in grado di riprodurre video 720p.


Per quanto riguarda la connettività, Xperia XA propone il supporto LTE Cat. 6, Bluetooth 4.0 e Wi-Fi 802.11 b/g/n.

Il prezzo dell'Xperia XA non è stato ancora confermato ma è lecito attendersi che sia particolarmente competitivo vista la dotazione hardware.



Xperia X è un dispositivo similare, di fascia media, che però utilizza un processore Snapdragon 650 (precedentemente conosciuto come Snapdragon 618; vedere Snapdragon rinomina alcuni SoC: Snapdragon 650 e 652) e propone uno schermo 1080p.


Le due fotocamere usano sensori ottici Exmor RS e hanno un'apertura focale f/2.0: quella posteriore è da 23 Megapixel; quella frontale da 13 Megapixel (contraddistinta da un angolo di scatto molto ampio). Nella sua categoria, Xperia X vuole proporre le migliori fotocamere possibili.

Il lettore di impronte digitali è posto sul lato del telefono mentre la connettività è garantita dal supporto Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11 ac, NFC, DLNA e Miracast.



Il terzo smartphone appena presentato in terra spagnola si chiama Xperia X Performance.
Si tratta di un dispositivo di fascia alta che integra un performante processore Snapdragon 820 ma che, per il resto, usa un hardware molto simile a quello dell'Xperia X.

Tra le novità di Sony, la ricarica adattiva Qnovo che - verificando le modalità d'impiego del dispositivo - dovrebbe aiutare a "spremere" la batteria in maniera più efficace, aumentandone l'autonomia.
Le fotocamere, inoltre, sono dotate di capacità predittive (funzionalità Predictive Hybrid Autofocus) riuscendo ad esempio a regolare automaticamente la messa a fuoco anche in condizioni difficili (soggetti in movimento).



Completano l'offerta Xperia X di Sony alcuni accessori come Xperia Ear, auricolari NFC capaci di collegarsi con gli smartphone Android; Xperia Eye, fotocamera ultracompatta; Xperia Projector, per proiettare informazioni su qualunque superficie; Xperia Agent, per comunicare e gestire altri device utilizzati nell'abitazione.