8579 Letture
Spegnimento lento di Windows 10 collegando o scollegando dispositivi USB-C

Spegnimento lento di Windows 10 collegando o scollegando dispositivi USB-C

Microsoft ha scoperto che in Windows 10 versione 1809 collegando o disconnettendo dispositivi USB Type-C durante la fase di spegnimento del sistema, si dovranno attendere 60 secondi in più rispetto al normale.

Microsoft ha confermato la presenza di un bug in Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018 (versione 1809) che interessa l'utilizzo di dispositivi USB Type-C: collegando o disconnettendo device USB-C durante l'operazione di spegnimento del PC, questa richiederà 60 secondi in più rispetto al normale.

Ciò avviene indipendentemente dalla tipologia di dispositivo utilizzato, sia esso un caricabatterie, una docking station o qualunque altro device USB-C.

Spegnimento lento di Windows 10 collegando o scollegando dispositivi USB-C

Secondo i tecnici Microsoft il problema affligge l'implementazione software UCSI (USB Type-C Connector System Software Interface) ed è stato rilevato interamente all'azienda.


Viene anche precisato che a parte l'introduzione del ritardo in fase di spegnimento, il bug non ha alcun impatto sulle funzionalità del PC Windows 10 o su quelle del dispositivo USB-C.

La società di Redmond fa infine riferimento esclusivamente alla versione 1809 di Windows 10 lasciando intendere che gli utenti dell'ultimo feature update (Windows 10 Aggiornamento di maggio 2019, versione 1903) non sono interessati dal medesimo comportamento.

Ricordiamo che per verificare la versione di Windows 10 in uso basta premere la combinazione di tasti Windows+R e digitare winver.

Spegnimento lento di Windows 10 collegando o scollegando dispositivi USB-C