6124 Letture

Stampanti 3D più economiche, Adobe aggiorna Photoshop

L'imminente scadenza (febbraio 2014) di alcuni brevetti legati alla tecnologie di stampa 3D dovrebbe dare un forte impulso ad un mercato ancora giovane. I prezzi delle stampanti 3D scenderanno rapidamente nei prossimi mesi e la realizzazione di progetti "in tre dimensioni" potrà diventare finalmente alla portata di tutti, anche della piccola impresa e del professionista (Stampanti 3D molto più economiche da febbraio 2014).

Adobe ha subito voluto cogliere la palla al balzo integrando nuove funzionalità per la stampa 3D nella suite Photoshop CC. Il disegnatore od il progettista potranno così preparare con Photoshop CC il file da inviare in stampa con la possibilità di scegliere i materiali da utilizzare per la realizzazione "fisica" dei modelli.


Il programma di Adobe supporta direttamente alcuni modelli di stampanti 3D come, ad esempio, quelle a marchio MakerBot, società newyorkese fondata nel 2009 che ha già venduto 44mila prodotti e che mette a disposizione dei clienti un "negozio online" dal quale è possibile prelevare dei modelli immediatamente riutilizzabili (vedere questa pagina.
Con l'aggiornamento appena rilasciato, Photoshop CC diventa anche in grado di aprire e trattare le risorse condivise su Shapeways, insieme con le informazioni sui materiali adoperati (metalli, ceramiche, arenarie...).


Stampanti 3D più economiche, Adobe aggiorna Photoshop - IlSoftware.it