Sconti Amazon
martedì 13 dicembre 2022 di 1063 Letture
Storage Spaces Direct: cos'è e cosa significa usare unità certificate

Storage Spaces Direct: cos'è e cosa significa usare unità certificate

Windows Server permette di usare la tecnologia Storage Spaces Direct (S2D): cos'è e come funziona.

Le soluzioni per lo storage dei dati in grado di evitare le ben note situazioni di difficoltà che si verificano quando lo spazio per la memorizzazione dei file inizia a scarseggiare sono particolarmente apprezzate e nel corso degli anni hanno subìto notevoli evoluzioni.

Da parte sua Microsoft ha introdotto con Windows Server 2012 la funzionalità chiamata Storage Spaces, Spazi di archiviazione in italiano: ne abbiamo messo in evidenza le principali differenze rispetto alla tecnica RAID (Redundant Array of Independent Disks).

Con Storage Spaces gli utenti hanno la possibilità di raggruppare più unità di memorizzazione in un pool per lo storage usando il mirroring per avere copie multiple delle stesse informazioni (utile per scongiurare perdite di dati) e con l'opportunità, ove necessario, di aggiungere ulteriori unità per espandere lo storage a disposizione.

Storage Spaces Direct (abbreviato S2D) è basata su Storage Spaces ed è stata presentata da Microsoft con il lancio di Windows Server 2016: si dice che è una soluzione software-defined perché combina l'utilizzo di più unità di memorizzazione su server configurati "in cluster". Gli utenti possono aumentare la capacità di archiviazione aggiungendo più unità o server nel cluster: Storage Spaces Direct si occupa di inserire automaticamente le nuove unità e riequilibra il pool di archiviazione. I server possono essere collegati tramite Ethernet: non sono necessari cavi speciali; inoltre, è possibile condividere i dati tra più sedi aziendali a patto di disporre di una connessione di rete sufficientemente veloce.

KIOXIA, azienda specializzata nella progettazione e produzione di memorie flash e unità SSD, con una forte impronta innovativa, ha confermato che i suoi prodotti hanno ottenuto la certificazione Software-Defined Data Center (SDDC) per Windows Server 2022.

Questa designazione consente di utilizzare le unità SSD KIOXIA con le soluzioni SDDC di Windows Server 2022 che sfruttano Storage Spaces Direct. I test di certificazione sono stati condotti dai tecnici Microsoft per garantire la compatibilità e le prestazioni degli SSD KIOXIA.

In particolare, le unità che hanno superato la verifica sono gli SSD PCIe 4.0 NVMe KIOXIA CM6 e CD6 nonché gli SSD SAS 24G KIOXIA PM6.

Le unità SSD proposte da KIOXIA sono basate sulla memoria flash BiCS FLASH 3D e usano controller della stessa azienda (ex Toshiba) assicurando agli utenti prestazioni di primo livello a prezzi abbordabili.


Buoni regalo Amazon
Storage Spaces Direct: cos'è e cosa significa usare unità certificate - IlSoftware.it