1795 Letture
TSMC sta lavorando sul nuovo processore Apple A12 che sarà usato nei tre modelli di iPhone del 2018

TSMC sta lavorando sul nuovo processore Apple A12 che sarà usato nei tre modelli di iPhone del 2018

Il processo costruttivo a 7 nm permetterà ad Apple di superare un nuovo traguardo: i tre iPhone che molto probabilmente debutteranno a settembre saranno forse i primi sul mercato a poggiare su un livello di miniaturizzazione così estremo.

TSMC, uno dei principali fornitori di Apple, starebbe già realizzando i primi SoC A12 ricorrendo a un processo costruttivo a 7 nm.
Si tratta di un ulteriore passo in avanti in termini di miniaturizzazione (gli attuali A11 usati negli iPhone X e iPhone 8 sono realizzati a 10 nm) che consentirà di creare chip di dimensioni ancor più ridotte e di diminuire ulteriormente i consumi energetici (TSMC sta già gettando le basi per lo sviluppo di chip a 3 nm: TSMC, primo stabilimento per la produzione di chip a 3 nm).

TSMC sta lavorando sul nuovo processore Apple A12 che sarà usato nei tre modelli di iPhone del 2018

Il processore Apple A12 molto probabilmente sarà utilizzato negli iPhone del 2018 che debutteranno in autunno e forse sarà il primo in assoluto sul mercato realizzato a 7 nm.


Stando alle indiscrezioni dovrebbero essere tre i nuovi modelli di iPhone che saranno lanciati a settembre: ci sarà un iPhone con schermo OLED da 5,8 pollici (diretto successore dell'iPhone X con un numero di modifiche piuttosto limitato in termini di design); un iPhone OLED di più ampie dimensioni con schermo da 6,5 pollici e un melafonino da 6,1 pollici con un display LCD più ordinario.
Quest'ultimo sarà verosimilmente il modello più economico, il sostituto dell'attuale iPhone 8 che si collocherà nella medesima fascia di prezzo.

TSMC sta lavorando sul nuovo processore Apple A12 che sarà usato nei tre modelli di iPhone del 2018 - IlSoftware.it