6474 Letture
Torna l'aggiornamento per forzare l'installazione di Windows 10 versione 2004

Torna l'aggiornamento per forzare l'installazione di Windows 10 versione 2004

L'aggiornamento KB4023057 torna ad applicare modifiche alla configurazione di Windows 10 per ripristinare Windows Update, le impostazioni di rete e fare spazio alla release 2004.

Le patch e gli aggiornamenti che Microsoft veicola attraverso Windows Update e mediante gli altri suoi canali sono progettati per correggere i bug e introdurre funzionalità nuove.
Periodicamente, però, Microsoft rilascia alcuni aggiornamenti che risultano invisi a una discreta fetta di utenti. È il caso dell'aggiornamento contraddistinto dall'identificativo KB4023057, già utilizzato in passato per forzare il download e l'installazione di uno specifico feature update di Windows 10.

Anche questa volta, KB4023057 è stato sviluppato con l'obiettivo di riconsegnare al sistema operativo il pieno possesso di Windows Update. Nel caso in cui l'utente avesse applicato modifiche profonde o disattivato alcune funzionalità, l'aggiornamento provvederà a fare piazza pulita e ripristinare la configurazione predefinita di Windows Update.

L'aggiornamento KB4023057 ripristina la configurazione di rete, riattiva i servizi di sistema eventualmente disattivati dagli utenti, riconfigura il registro di Windows se alcune chiavi legate al funzionamento di Windows Update fossero state rimosse ma d'altra parte affronta anche i problemi che hanno impedito ad alcuni utenti di installare le più recenti versioni di Windows 10.


Torna l'aggiornamento per forzare l'installazione di Windows 10 versione 2004

Alcuni utenti preferiscono ancora oggi continuare a lavorare con versioni di Windows 10 più vecchie. Abbiamo detto, infatti, che un buon approccio per non avere problemi consiste nel limitarsi a installare i feature update autunnali di Windows 10 che ormai sono poco più che Service Pack (magari, per maggiore sicurezza, attendendo un paio di mesi dalla loro uscita a ottobre-novembre di ogni anno: Aggiornare a Windows 10: qual è il momento migliore per farlo).

Posto che gli aggiornamenti qualitativi di Windows distribuiti ogni secondo martedì del mese sono fondamentali e vanno sempre installati (magari attendendo una decina di giorni per verificare che non causino problemi), nell'articolo Come disattivare gli aggiornamenti automatici in Windows 10 abbiamo spiegato come far sì che Windows 10 si limiti a notificare la presenza degli aggiornamenti lasciando all'utente la libertà di decidere quando scaricarli e applicarli, KB4023057 compreso.


Se l'aggiornamento KB4023057 non fosse di vostro gradimento e voleste conservare il massimo controllo sui feature update di Windows 10 che vengono installati sulle vostre macchine è possibile applicare la soluzione illustrata in precedenza ripristinando la regola quindi nascondere l'aggiornamento KB4023057 con lo strumento Microsoft Show or hide updates.

Torna l'aggiornamento per forzare l'installazione di Windows 10 versione 2004

Basta cliccare Avanzate, togliere la spunta da Esegui operazioni di ripristino automaticamente, su Hide updates, spuntare la casella corrispondente all'aggiornamento KB4023057, cliccare due volte sul pulsante Avanti quindi riavviare Windows 10.

Torna l'aggiornamento per forzare l'installazione di Windows 10 versione 2004